Arriva la settima edizione delle Olimpiadi di Italiano

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino

olimpiadi di italiano

Nell'era dei social network, accusati (tante volte) di aver cambiato in peggio l'uso della lingua italiana (tra neologismi ed errori-orrori grammaticali), ecco una gara a colpi di ortografia, verbi, pronomi e frasi ben concatenate. Ecco la nuova edizione delle Olimpiadi di Italiano, quest'anno alla settima edizione. Numero di partecipanti sempre crescente: nella scorsa edizione furono quasi 44mila i partecipanti e quest'anno si punta a un nuovo record. Le Olimpiadi sono gare individuali di lingua italiana, rivolte a tutti gli alunni degli istituti secondari di secondo grado (statali e paritari). Quattro le categorie previste: Junior, Senior, Junior-E (esteri) e Senior-E (esteri). Sono distinte in base al livello scolastico dei partecipanti e al contesto d'uso della lingua italiana.


Date da ricordare


Le iscrizioni dovranno essere effettuate a partire dal 21 novembre 2016 entro il 28 gennaio 2017, sul sito delle Olimpiadi di Italiano: http://www.olimpiadi-italiano.it/.
Lo svolgimento delle Olimpiadi per le scuole italiane in Italia (categorie Junior e Senior) si articola in tre fasi:
1. Gare di istituto: martedì 7 febbraio e mercoledì 8 febbraio 2017;
2. Gare semifinali: martedì 7 marzo 2017;
3. Finale nazionale: mercoledì 5, giovedì 6, venerdì 7 aprile 2017

La gara


Gli argomenti delle prove riguardano i diversi livelli di padronanza della lingua (ortografia, morfologia, sintassi, lessico, testualità), con riferimento anche agli obiettivi e ai contenuti disciplinari per l’Italiano riportati nelle Indicazioni nazionali, per i licei, e nelle Linee guida, per gli istituti tecnici e professionali.
Le gare di istituto e le semifinali prevedono domande a risposta chiusa, non soltanto a scelta, ma anche produzione testuale.
Le prove si basano prevalentemente su materiale autentico (testi letterari, giornalistici, testi scientifici di tipo divulgativo, ecc.). Nel sito internet delle Olimpiadi è presente un sillabo aggiornato e l’archivio delle prove assegnate nelle edizioni precedenti. Non è consentito durante le gare, pena l’esclusione, l’utilizzo di telefoni cellulari o di altri dispositivi elettronici, dizionari e manuali. Non è consentita la consultazione di alcun tipo di testo cartaceo o digitale. Sul podio saliranno i ragazzi che riusciranno a dimostrare la migliore capacità di scrittura, di sintesi, di comprensione del testo e una conoscenza approfondita della struttura del nostro idioma. In palio medaglie e libri, stage in Italia e all'estero.

La finale e la premiazione


La finale nazionale si svolgerà a Torino, giovedì 6 aprile 2017, nell'ambito di una più ampia iniziativa culturale di valorizzazione della lingua e della letteratura italiana intitolata "Giornate della lingua italiana", in programma dal 5 al 7 aprile. L'evento è organizzato dal Miur per celebrare gli anniversari della lingua e della letteratura italiana e per approfondire temi di particolare attualità.
La cerimonia di premiazione si svolgerà nella mattina di venerdì 7 aprile 2017 a Torino.
Saranno premiati, per ciascuna delle categorie, i primi tre classificati assoluti, il primo classificato di ogni area formativa (liceale, professionale, tecnica) e il primo classificato delle scuole italiane all’estero.
Oltre ai riconoscimenti che metterà a disposizione il Programma annuale di valorizzazione delle eccellenze per l’a. s. 2016-17, come ogni anno per i vincitori saranno previsti anche dei soggiorni-studio in Italia e all’estero.
Ai finalisti e ai vincitori sarà rilasciato un attestato da parte del Ministero dell’Istruzione dell’Università e della Ricerca, valutabile come credito formativo dai Consigli di classe.

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv va in vacanza!

Anche la Skuola Tv prende un momento di pausa, ma non preoccuparti in autunno torneremo a farti compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta