Da liceale a ballerina del Crazy Horse

Cristina Montini
Di Cristina Montini

Ester Cattaneo, studentessa di liceo artistico di Bergamo, è la più giovane ballerina del Crazy Horse di Parigi. I genitori non approvano, ma ha promesso loro che prenderà la maturità come privatista

Dopo aver raccontato la storia di uno studente scartato da una università italiana, ma poi premiato all’estero, ecco un’altra storia di cervello in fuga, anzi, questa volta sarebbe più corretto parlare di corpo in fuga. Lei è una studentessa di liceo artistico che è riuscita a superare una durissima selezione per ballerina al Crazy Horse di Parigi. Ma in paese ora tutti ne (s)parlano, si tratta di un famosissimo locale sexy.

BALLERINA AL CRAZY HORSE - Gli utenti più innocenti forse non ne avranno mai sentito parlare, ma il Crazy Horse è un locale parigino assai noto per la bellezza e la bravura delle sue ballerine che, sottolineiamo per i più candidi utenti che forse non lo sanno, si esibiscono senza troppi vestiti addosso. Ma, per entrare a far parte del corpo di ballo del locale, è necessario avere dei requisiti ben precisi che rispondano a un rigido protocollo estetico.

LASCIA IL LICEO AL QUARTO ANNO - Secondo quanto riportato dal Corriere, Ester Cattaneo, di appena 18 anni, i requisiti richiesti li ha tutti ed è la più giovane ballerina che il Crazy Horse abbia mai avuto sin dalla sua apertura, nel lontano 1951. Ha studiato danza per anni, ha poi iniziato a frequentare il liceo artistico di Bergamo e, arrivata al quarto anno, ha deciso di cogliere l’occasione che le è stata offerta senza pensarci su troppo, ha mollato la scuola e adesso è molto orgogliosa di quello che fa. Lo sono meno i suoi genitori.

BIGLIETTO PER PARIGI SOLA ANDATA - Quando, dopo un provino a Milano, le è stato comunicato di essere stata selezionata e che si doveva recare a Parigi con già alloggio e contratto pronti, lei non ha avuto dubbi, ma doveva dirlo a mamma e papà che, tra l’altro, del provino non ne sapevano nulla. Nonostante loro non fossero d’accordo, è partita ugualmente imbucandosi a uno stage di danza a Parigi con i suoi amici. A nulla è valso il tentativo dei suoi di riportarla a casa, ma almeno le hanno fatto promettere che il diploma lo prenderà lo stesso, da privatista, a Bergamo.

SAI PRENDERE DA SOLO LE SCELTE DIFFICILI? - Anche se l’adolescenza è il periodo della contestazione per eccellenza, assumersi la responsabilità di scelte importanti come quella di cambiare strada, andare a vivere lontano e abbandonare gli studi, spesso è molto pesante da sostenere da soli, se mamma e papà non approvano. Avete mai fatto una scelta importante nonostante il disaccordo dei vostri genitori? Come è andata? Raccontateci le vostre esperienze lasciando un commento alla news.

Vai a:
Appunti del liceo artistico
Tesina sulla danza
Saggio breve sull'adolescenza

Racconta di quando hai fatto una scelta importante nonostante i tuoi genitori fossero contrari

Cristina Montini

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta