L'erosione delle Rocce

Quando un torrente scorre in mezzo a due montagne, esso comincia ad eroderla, trasportando via pezzetti della montagna , che verranno depositati in un altro luogo. Mano a mano che il torrente erode le pareti a lui adiacenti, cominciano ad assumere una forma a V , ed è per questo che le valli di questo tipo vengono chiamate valli a V.

Il carsismo è un'altra forma di erosione, che viene provocata dall'acqua piovana sulle rocce di tipo calcareo. Quando piove, l'acqua piovana entra nelle scanalature delle rocce, e piano piano con il passare del tempo esse cominciano a sciogliersi. In questo modo cominciano a formarsi grotte sotterranee con torrenti, che prendono il nome di grotte carsiche.

Un'altro elemento che provoca l'erosione delle rocce è la pioggia, che erode soprattutto in superficie. Quando la pioggia cade, a seconda della sua durata e della sua velocità provoca effetti diversi sulla superficie. I processi di erosione superficiali vanno a formare soprattutto i calanchi.

Un'altro elemento che provoca un processo di erosione è il mare che continuamente corrode la costa.
Anche gli sbalzi di temperatura provocano cambiamenti nelle rocce, infatti uno sbalzo termico provoca spaccature a causa della continua dilatazione e contrazione.

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email