Ominide 651 punti

La prevenzione delle malattie


Igiene, alimentazione equilibrata, e attività fisica sono i pilastri nella prevenzione per le malattie.
Igiene: comportamenti e attenzioni in grado di diminuire il pericolo di ammalarsi. Curare la propria igiene, vuol dire curare il proprio corpo, mantenere pulita la casa in cui viviamo, indossare abiti e biancheria puliti e prodotti con fibra naturale, che consentono alla pelle di traspirare, e infine, ma non meno importante, disinfettare abrasioni o tagli.
Alimentazione equilibrata: in termini di qualità e quantità. Bisogna offrire al corpo le sostanze nutritive necessarie. Bisogna, dunque, alternare i cibi che contengono proteine animali e cibi che contengono proteine vegetali. È importante, inoltre consumare con equilibrio carboidrati e consumare cibi ricchi di vitamine e sali minerali. Ovviamente, è necessario ridurre il consumo di sale, di grasso di origine animale e di zucchero.
Attività fisica: i benefici dello sport possono essere apprezzati sia a livello fisico, che a livello psicologico. A livello fisico, perché fortifica l’organismo e permette di bruciare le sostanze in eccesso; a livello psicologico, poiché favorisce la capacità di lavorare in gruppo, prendere decisioni e affrontare le difficoltà.
Ovviamente, seguendo queste piccole regole, non potremo, totalmente evitarle, ma almeno potremo prevenirle nel miglior dei modi.
Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email