VIP 2446 punti

LE CARATTERISTICHE DEL MOTO

Tutti noi sappiamo distinguere un corpo in moto da uno in quiete.
Un corpo è in moto quando cambia la sua posizione con il passare del tempo; viceversa, è fermo o è in quiete quando non cambia la sua posizione. Tuttavia il problema non è così semplice, in quanto uno stesso corpo può essere considerato in quiete da alcune persone e in moto da altre.
Quindi bisogna sempre precisare rispetto a che cosa, o come è meglio dire, rispetto a quale sistema di riferimento si valuta se un corpo è fermo o in movimento.
Oltre al sistema di riferimento, gli elementi che caratterizzano il moto di un corpo sono: la traiettoria, lo spazio, il verso e il tempo.

LA TRAIETTORIA E LO SPAZIO

La traiettoria è il percorso seguito da un corpo in movimento, ovvero la linea immaginaria che unisce le posizioni successive che esso occupa con il passare del tempo.

Se la traiettoria è una linea curva il moto è detto moto curvilineo, se è una linea retta il moto è detto moto rettilineo.
Il termine spazio indica la lunghezza della traiettoria percorsa dal corpo in moto.

IL VERSO

Il verso è il senso (direzione) verso cui si muove il corpo.

IL TEMPO

La misura del tempo è una caratteristica importante del moto in quanto ci permette di capire quanto velocemente essa si è mossa. Quando un corpo in movimento percorre spazi uguali in uguale tempo il suo moto è detto moto uniforme .

Hai bisogno di aiuto in Scienze per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email