Come festeggiare San Valentino se si ha una relazione a distanza?

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
san valentino a distanza

Sembra che la Pandemia ce l’abbia con le coppie a distanza: infatti il divieto di spostamento tra regioni cesserà solamente il 15 febbraio, il giorno dopo San Valentino, la festa degli innamorati. Come fare quindi per festeggiare la feste più romantica dell’anno costretti a essere separati? Ecco alcune idee per rendere speciale il vostro San Valentino anche se a distanza.


Leggi anche:


Videocall per San Valentino


Ovviamente una delle cose più scontate che si possono fare per San Valentino, come per gli altri giorni, se si è in una relazione a distanza, è quella di videochiamarsi. Dunque neanche il giorno di San Valentino sarà un’eccezione per gli innamorati distanti, tuttavia vi consigliamo per l’occasione di prepararvi al meglio, vestitevi, non fatevi trovare con il solito pigiama logoro, fate finta di star uscendo con la vostra dolce metà: in questo modo l’intera call sembrerà già più romantica proprio perché avrete passato del tempo cercando di farvi belli per il vostro partner.

Cenare insieme in videocall per San Valentino


Un’altra cosa da fare insieme a San Valentino è quella di organizzare una cenetta romantica, ma come fare se la vostra dolce metà non è nella vostra regione? Ebbene, basterà apparecchiare per uno e mettere di fronte a voi il computer o lo smartphone, in modo da mangiare in compagnia del vostro partner, anche se tramite uno schermo. Quindi preparate qualcosa di buono, apparecchiate la tavola come si deve, create un’atmosfera intima anche con le luci soffuse e qualche candela e accedete su Skype o su Zoom: et voilà, ecco la vostra cena di San Valentino.

San Valentino: fare dei regali al partner


Per San Valentino molte coppie sono solite scambiarsi dei regali per l’occasione, tradizione che si può portare avanti anche se costretti a distanza. Infatti vi basterà ordinare il regalo e inserire come indirizzo di consegna l’indirizzo di residenza del vostra/o amata/o e lasciar fare al corriere, e si può anche accompagnare il pensierino con un mazzo di fiori, infatti sono sempre più i fiorai che offrono servizi a domicilio. In questo modo, anche se a distanza, almeno il vostro partner potrà ricevere i vostri doni e scartarli in videochiamata.

Vedere un film insieme a San Valentino a distanza


Dopo la cena e lo scambio dei regali, la vostra serata a distanza con la vostra dolce metà potrebbe proseguire con la visione di un film. Sono molte le applicazioni su computer che permettono in diversi siti di streaming di coordinare la visione di un film affinché guardiate in contemporanea le stesse scene con l’altra metà della coppia. Il tutto commentato in chiamata insieme farà sì che la serata continui anche se a distanza.

Inviare una lettera per San Valentino a distanza


Un dono ormai inusuale ma che il vostro partner potrebbe apprezzare molto, soprattutto se costretti a trascorrere San Valentino separati, potrebbe essere quello di scrivere una lettera alla vecchia maniera: con foglio e penna. Potrete scrivere sopra che la lettera è destinata ad essere scartata il giorno di San Valentino, e sicuramente farà la felicità della persona che la riceverà. Potrete inoltre corredarla di foto stampate di bei momenti passati insieme: farete sicuramente una bellissima figura.

Come riconoscere la friendzone? Ecco le frasi di cui avere paura
Skuola | TV
Non perdere la prossima puntata!

Curioso di conoscere l'ospite della prossima live? Continua a seguirci!

11 marzo 2021 ore 16:00

Segui la diretta