Ominide 1796 punti

Prima corrente della psicologia sociale

Lo sviluppo della psicologia sociale avviene negli Stati Uniti, per contingenze storiche, la sociologia sociale nasce in Europa intorno agli anni '30 ma i filosofi da cui nasce il nucleo che porterà allo sviluppo della psicologia sociale in Europa e Germania erano ebrei, ma con avvento leggi razziali questi emigrano tutti negli Stati Uniti e negli Stati Uniti trovano terreno fertile, investimenti e interesse negli studi che volevano portare avanti. Questo evento storico, olocausto in Europa, per ebrei pone problema di capire come è possibile che persone normalmente capaci di amare i figli o comportamenti razionali si sono prestate a mettere in piedi sistema così diabolico che ha portato all'olocausto. Mentre in Europa si scatena la Seconda guerra mondiale, negli Stati Uniti inizia a svilupparsi sempre in modo più consistente. Storia di uno dei padri fondatori della psicologia sociale Lewin, filosofo tedesco ebreo che negli anni 30 fugge negli Stati Uniti per sfuggire a persecuzioni. Per queste ragioni idea di importanza di studiare processi cognitivi applicati a realtà sociale prende più piede negli Stati Uniti e prende il suo apice negli anni 70 del 900, contemporaneamente in Europa la guerra fa scomparire interesse per questa disciplina, ma interesse ritorna nel dopo guerra fine anni 50, sempre grazie ad alcuni filosofi, i due fondatori della psicologia sociale in Europa Moscovici e Tajfel. Sono due personaggi chiave che danno via a studi psico sociali ma con approccio diverso da quello che si è affermato negli Stati Uniti.
Hai bisogno di aiuto in Psicologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email