Prove Invalsi di inglese 2018 terza media: esempi e simulazioni

Dal 4 al 21 aprile, secondo calendari specifici per ciascuna istituzione scolastica, si svolgeranno le prove nazionali di italiano, matematica e inglese, valide come prove Invalsi per la terza media 2018.
Il Ministero dell’Istruzione, con la circolare 20936 del 20 febbraio, ha ricordato che le prove Invalsi sono requisiti di ammissione all’esame di terza media 2018. Per quanto riguarda i contenuti della prova d’italiano e di matematica, essi saranno in perfetta continuità con quelli delle prove degli anni passati, mentre quelli della prova d’inglese sono in linea con quanto previsto dal Quadro comune europeo di riferimento delle lingue. Per aiutare gli studenti, sono stati pubblicati sul sito dell'Invalsi alcuni esempi della prova Invalsi di Inglese per la terza media.


Simulazione di Inglese per l'esame di terza media

Con riferimento, in particolare, al primo ciclo, l’Invalsi ha pubblicato una nota riferita alle prove di inglese che si realizzeranno già in questo anno scolastico. Esse sono riferite ai traguardi previsti dalle Indicazioni nazionali per il curricolo del primo ciclo di istruzione e, di conseguenza, ai livelli del QCER (Quadro comune europeo di riferimento per la conoscenza delle lingue).
Sono due le prove, comprensione della lettura (reading) e comprensione dell’ascolto (listening), riferite al livello A2. La prova Invalsi di inglese ha una durata complessiva di 90 minuti (con una breve pausa tra la parte di lettura e di ascolto)

Reading
La prima parte della prova sarà la comprensione del testo, ovvero il Reading. La durata della prova è di 40 minuti. Verranno consegnati due testi diversi, uno di livello A1 e uno di livello A2, ciascuno massimo 4 domande di comprensione.

Testo livello A1: testo della lunghezza massima di 110 parole al quale sono associate le domande di comprensione. Testo di Livello A2: massimo 220 parole più dalle 3 alle 8 domande di comprensione.
Le domande prevedono risposta multipla; risposta aperta breve; risposta vero o falso; collegamento.

Listening
La seconda parte della prova sarà dedicata alla comprensione dell'ascolto (Listening). La durata è anche qui di 40 minuti e sono previste 3-4 domande per livello (A1 e A2). Il brano dell'ascolto non dovrà superare i 2 minuti. Le tipologie di ascolto sono ascolto veloce selettivo e ascolto attento. Le domande a cui si dovrà rispondere saranno risposta multipla; risposta aperta breve; collegamento.
I brani saranno brani autentici e allineati al livello di Quadro Comune Europeo Riferimento A1 e A2. Tra le due parti della prova verrà data una pausa di 10 minuti. La prova non potrà essere interrotta e la scuola si dovrà dotare di un sistema audio-cuffie idoneo le prove. I risultati, per gli studenti di terza media, verranno riportati in un attestato, da consegnare agli alunni e genitori assieme al diploma, che indicherà il livello di competenza raggiunto dal ragazzo.
Altri approfondimenti sui metodi per le prove di lettura e sui metodi per le prove di ascolto potranno essere trovate nel sito dell'Invalsi.

Skuola | TV
Buona estate ragazzi!

La Skuola Tv ritornerà ad ottobre! Buona estate ragazzi!

3 ottobre 2018 ore 16:30

Segui la diretta