Tutor 46329 punti

Definizione di genitori



Per genitore in generale si definisce quell’individuo che si occupa dell’educazione della sua progenie. Nell’ambito della specie umana è genitore colui o colei che si occupa dell’educazione dei propri figli. Esiste sia un genitore biologico che è colui che ha generato un figlio e che si occupa della sua educazione sin dalla sua nascita sia un genitore sociale, per cui adottivo, che si è occupato dell’educazione affettiva e di tipo sociale di un figlio che però non è suo dal punto di vista biologico.

I genitori dal punto di vista giuridico



Dal punto di vista giuridico in Italia con la nuova norma sull’affidamento dei figli è previsto che un figlio debba avere rapporti affettivi o di convivenza con tutti e due i genitori. In passato c’era una distinzione tra figli dei cosiddetti coniugi che sono quelli nati da una coppia sposata e e figli di coppie conviventi e dunque non sposate. In questo caso accadeva che la genitorialità veniva concessa a coppie necessariamente conviventi. Grazie alla nuova legge sull’affidamento dei figli sostanzialmente questi ultimi possono avere un rapporto con entrambi i genitori indipendentemente dal fatto che convivano, siano sposati o meno. Questo tipo di rapporto equilibrato con entrambi i genitori da parte dei figli si chiama bigenitorialità. Grazie a questo aspetto si rimarca nettamente dunque il concetto di genitore inteso come quella persona che deve essere il garante dei diritti del minore.

I genitori dal punto di visto pedagogico



Nell’accezione prettamente pedagogica invece il genitore è colui che ha come compito fondamentale quello di educare i propri figli sin dalla loro nascita fino all’età adulta al rispetto prima di tutto verso sé stessi e verso tutti coloro che fanno parte della società.
I genitori sono coloro che non solo devono garantire lo sviluppo emotivo del proprio figlio, ma sono anche coloro che godono sia della potestà genitoriale verso di essi sia della responsabilità genitoriale. E’ proprio la pedagogia la scienza che studia i metodi educativi che regolano il rapporto tra genitori e figli; questa cerca anche di adottare delle teorie che studino le relazioni genitori/figli.

Nella vita del minore il genitore gioca un importantissimo ruolo di guida, poiché il primo è vulnerabile e debole dal punto di vista emotivo ed ha bisogno di linee guida di tipo comportamentale e di insegnamenti di vita che servano per garantirgli una qual certa stabilità dal punto di vista personale.
Hai bisogno di aiuto in Pedagogia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email