Tutor 46309 punti

Genitori



Definizione di genitore



Il genitore è quell’individuo che si occupa di crescere un altro individuo (il figlio) provvedendo alla sua educazione. Esiste sia il genitore biologico, il quale è quello che ha messo al mondo suo figlio sia il genitore sociale, chiamato anche genitore adottivo, che non l’ha generato, ma che però si occupa della sua crescita e della sua educazione, volendo garantirgli un futuro sereno e roseo all’interno sia del nucleo familiare sia all’interno della società.
Il genitore adottivo dunque non è un genitore biologico, ma in termini affettivi e sociali gioca un ruolo per il figlio adottato che è paragonabile a quello del padre biologico.



Gli aspetti di tipo legale



Con la nuova legge italiana sull’affidamento il ruolo dei genitori deve essere importantissimo nella vita dei figli, i quali devono avere un rapporto affettivo con entrambi i suoi genitori indipendentemente dal tipo di rapporto che sussiste tra di loro. Per la legge dunque è molto importante che i figli vivano con entrambi i genitori, sviluppando con loro un rapporto affettivo stabile ed equilibrato indipendentemente dal tipo di relazione che sussiste tra di loro, che sia una convivenza o un matrimonio. Questo principio sopraccitato si chiama principio di bigenitorialità.
L’aspetto affettivo è dunque un elemento fondamentale soprattutto per permettere che vengano tutelati i diritti dei figli affinché questi crescano felici e in modo sano ed equilibrato all’interno di un complesso difficile come quello rappresentato dalla società.

Il ruolo del genitore sul piano pedagogico



Sul piano pedagogico i genitori hanno invece l’importante compito di educare i figli al pieno rispetto della propria persona e di quello delle persone che li circondano. Ciò serve soprattutto per un corretto sviluppo emotivo del fanciullo. Talvolta anche l’autorità è un elemento che deve essere esercitato, seppur in maniera equilibrata, nell’ambito dell’educazione di un bambino. Il genitore serve dunque come figura guida importante che deve occuparsi della crescita del figlio minore in modo amorevole in una fase delicata della sua vita, ovvero quella della sua crescita personale. Il suo obiettivo è infatti quello di farlo crescere in un ambiente sano e secondo i valori del rispetto e dell’educazione verso il suo prossimo.
Hai bisogno di aiuto in Sociologia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email