Ominide 978 punti

Tecniche Narrative: confronto Emile Zola e Giovanni Verga

Secondo lo scrittore e filosofo francese Emile Zolà, la voce narrante di un'opera deve riprodurre il modo di vedere dell'autore, dare quindi un giudizio dal suo punto di vista, col suo codice morale: il narratore dev'essere infatti colui che crea un netto distacco tra l'autore e i personaggi dell'opera. In altri casi, il giudizio è implicito (ad esempio, il narratore non interviene direttamente, palesandoci cosa pensa di una determinata situazione, ma può lasciarcelo intendere con particolari termini o alcuni aggettivi). Unica eccezione è l'Assommoir (ove Zolà riproduce il gergo dei proletari, si adegua anche la voce narrante, anche se non quanto avviene in Verga: il linguaggio del narratore, infatti, è sempre colto. Anzi, ricco di termini gergali, risulta quasi straniato, finto..).
A ciò si aggiunge la tecnica dell'impersonalità: per Zolà si tratta di un distacco scientifico e nonostante ciò, il narratore ha sempre il potere di commentare; per Verga invece si tratta di una vera e propria eclissi del narratore, senza giudizio alcuno.

Dal punto di vista ideologico, Zolà sostiene un'idea di società regolata da leggi spiegabili scientificamente (seguendo perfettamente la fiducia progressista); Verga, d'altro canto, parla di una società regolata da rapporti di sopraffazione immutabili. I due autori posseggono tali convinzioni soprattutto a causa della loro provenienza: Zolà è protagonista della realtà dinamica della Francia, partecipe al forte sviluppo economico, e con un pubblico di lettori che lo capiscono e di cui esprime le esigenze. Verga, invece, è schiavo dell'arretratezza del meridione, in cui ancora pervade una traccia di fatalismo destinata a non estinguersi mai.
I due, infine, hanno anche finalità diverse: Zolà pensa per le sue opere una funzione conoscitiva, nell'ideale progressista secondo cui la conoscenza può migliorare la società; anche le opere di Verga hanno una funzione conoscitiva, ma egli è convinto che la realtà non possa essere modificata, solo riconosciuta per quella che è.

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità