Ominide 2892 punti

Il romanzo moderno

1) il filone scottiano fa capo al'Ivanoe di Scott 
2)il filone manzoniano
Fa capo ai promessi sposi di Manzoni, vede una trasformazione del romanzo storico che verso la metà del secolo diventa un romanzo storico contemporaneo.
Rappresentano questa trasformazione le "confessioni di un italiano" di Nievo
Questi romanzi (il Marco Visconti di grossi e i romanzi storici d'Azeglio) si avvicinano ai promessi sposi. Visconti e d'azeglio sono amici di Manzoni. Troviamo anche il romanzo di guerrazzi che scrive romanzi in cui prevale la tendenza democratica. Lo stile è uno stile enfatico, il modello di Guerrazzi è Foscolo. 
In Italia non c'è interesse per il romanzo sociale. 

Ippolito Nievo 

Partecipa ai moti risorgimentali. È di origini nobili, ma è appassionato alle vicende dell'Italia. Muore giovanissimo e il suo capolavoro viene pubblicato postumo nel 47, inizialmente con un titolo diverso. In questo romanzo racconta circa un'ottantina d'anni della storia italiana. 

Si tratta di vicende storiche contemporanee a cui partecipò lo stesso autore, è interessante che la storia del protagonista procedono parallele e si intersecano con le vicende della storia d'Italia. È un romanzo complesso, non è semplicemente un romanzo storico è anche un romanzo di formazione perché si segue l'evoluzione del protagonista che nasce veneziano e arriva ad essere italiano. Racconta la propria vita dall'infanzia fino alla maturità vecchiaia. La Cuginette Pisana è una delle figure femminili più belle della letteratura italiana. È una sorta di anti Lucia. 

Il romanzo proseguirà ancora nella seconda metà dell'Ottocento. 

Il passaggio non è un passaggio repentino, improvviso. 

Seconda metà dell'800


 
Vengono meno gli argomenti storici-patriottici e i 3filoni anti- romantici sono:
1)scapigliatura
2)Carducci
3)il naturalismo francese 
Il filone che trionfa è quello di Carducci, che per il suo temperamento fiero e polemico, rappresenta bene i valori della borghesia emergente italiana, si propone come poeta vate, contro il romanticismo e anche gli scapigliati e i veristi. 
Carducci si oppone al romanticismo, ma si oppone anche agli altri movie,noi a lui contemporanei. 

Hai bisogno di aiuto in Contesto Storico Letterario 800?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email