Migliore università telematica: classifica migliori università online italiane

Andrea Carlino
Di Andrea Carlino
migliori università telematiche

Non solo università pubbliche e private. Per studiare (e magari coniugare studio e lavoro) ci sono gli atenei telematici, in voga negli ultimi anni. Le università telematiche stanno prendendo sempre più piede e rappresentano ormai una realtà formativa consolidata e una nuova modalità di apprendimento e conseguimento dei titoli.




Università telematiche, quali sono


Dal 2003 le università telematiche sono riconosciute anche dal MIUR e rientrare in questo elenco è sicuramente un punto a favore degli atenei, perché si sottopongono a test molto specifici da parte del Ministero dell’Istruzione al fine di valutare la validità dell’organizzazione e dei corsi.
Gli atenei che sono inserite in quest’elenco sono 11 ed ognuna ha delle particolarità o delle specificità.


  • Università Telematica Internazionale Uninettuno

  • Università degli Studi Niccolò Cusano – Telematica Roma

  • Università degli Studi di Roma Unitelma Sapienza

  • Pegaso Università Telematica

  • Università San Raffaele

  • Università Mercatorum

  • Università degli Studi eCampus

  • Università degli Studi Giustino Fortunato

  • Università degli Studi Guglielmo Marconi

  • Italian University Line

  • Università Leonardo Da Vinci



Ogni università telematica presenta, oltre alla propria sede principale, una serie di sedi distaccate su tutto il territorio nazionale.



Migliori università telematiche, quali servizi offrono


Orari flessibili, materiale online, lezioni da casa e tuor. Questo e molto altro possono offrire le università telematiche. Gli atenei offrono corsi che si possono frequentare a qualsiasi ora (infatti sono erogati in modalità on demand). Il materiale è disponibile in qualsiasi momento, basta avere una connessione internet (meglio se veloce). Chi frequenta i corsi ha anche la possibilità di avere un tutor che può seguire passo dopo passo e orientarlo per dubbi o domande.
Non è necessario fare test per accedere ai corsi ed è possibile iscriversi durante tutto l'anno. Il rapporto con il docente non è diretto visto che lo si incontra poche volte, ma allo stesso tempo questo risulta più facile perchè c'è la possibilità di comunicare via e-mail in qualsiasi momento.
Il sistema e-learning permette una diversa gestione dei tempi da parte dello studente, consentendo la possibilità di laurearsi lavorando a tempo pieno o semplicemente di poter seguire le lezioni a chi è molto distante dalla propria università. Solo l’esame, infatti, dovrà essere effettuato con presenza fisica, per disposizioni di legge.
D'altra parte, però, non tutte le discipline possono essere veicolate online e i momenti e i luoghi di aggregazione virtuali sono meno frequenti. Inoltre è necessario avere molta più forza di volontà ed autodisciplina, insieme anche un'organizzazione autonoma dello studio

Migliori università telematiche, la classifica di Anvur


Vediamo quelle più conosciute e che hanno ottenuto i risultati migliori nell’ambito del censimento Anvur delle Università. L’Anvur è l’ente incaricato dal MIUR per la valutazione degli atenei italiani. Conferisce ad ogni Università un punteggio che ne determina il successo o meno. Si dà un punteggio con tanto di giudizio che va da molto positivo a pienamente soddisfacente, soddisfacente, condizionato e insoddisfacente.

Il miglior risultato è quello di Uninettuno: pienamente soddisfacente. L' Uninettuno nasce nel 2005 e ha all'attivo corsi di laurea triennali e magistrali. Le facoltà di riferimento sono Economia, Giurisprudenza, Ingegneria, Psicologia e Scienze della Comunicazione.
Hanno ottenuto giudizio soddisfacente l'Università Telematica Giustino, Pegaso e Mercatorum. Condizionato, invece per Iul, Marconi, San Raffaele, ECampus, Niccolò Cusano e Unitelma.

Migliori università telematiche, consigli per la scelta


Le università telematiche rappresentano una svolta nel sistema formativo perché danno l’opportunità anche a chi non può spostarsi di poter seguire i corsi universitari e conseguire un alto livello di formazione. L’accesso costante al materiale per i corsi e la possibilità di organizzare in libertà lo studio e la preparazione, sono perfetti anche per chi desidera completare il proprio percorso accademico da lavoratore ed avere di questo modo molte più chance di fare carriera
Quali consigli dare, dunque, per effettuare la migliore scelta?
Prima di tutto valutare attentamente i corsi di laurea che gli atenei propongono e scegliere in base alle inclinazioni, dare un'occhiata ai forum e ai social network. Ultimo, ma non meno importante aspetto è il lato economico assieme a quello logistico: le università telematica possono essere particolarmente costose e prima di iniziare un corso bisogna sapere qual è il budget a disposizione.
Le rette, infatti, variano da 1500 a 4000 euro e si tratta di importi che non sono proporzionati al reddito e non c'è sempre la possibilità di ottenere una borsa di studio, come invece accade nelle università pubbliche.
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta