5 film antistress da vedere in quarantena

Paolo.Ferrara
Di Paolo.Ferrara
soft skills

In tempi di Coronavirus sono molti i ragazzi che tra una videochiamata e un’altra, e dopo aver seguito le lezioni di didattica a distanza, stanno spendendo il tempo trascorso rigorosamente tra le mura domestiche a guardare film. In pochi sanno però che proprio questa attività sembra essere un vero e proprio strumento terapeutico come dimostra uno studio condotto da Virginio De Maio, autore e ricercatore.
In base alla sua ricerca riportata nel libro ‘Filmatrix Discovery – Una nuova scoperta per risvegliare la forza del cuore grazie ai film’ ci sono alcune pellicole che favoriscono il benessere personale. Curioso di sapere i 5 film che possono avere un effetto antistress in questo difficile periodo di quarantena?

Guarda anche

La ricerca della felicità

Il film, diretto dall’italiano Gabriele Muccino, è ispirato alla vita di Chris Gardner, imprenditore milionario che ha vissuto un periodo di intensa povertà durante gli anni ottanta, senza un tetto sotto al quale vivere e con un figlio a carico. La pellicola inizia con la storia dell’uomo che acquista con i risparmi di una vita degli strumenti atti a rilevare la densità ossea e che tenta di rivendere per riparare la sua situazione economica. La sua vita cambia quando un giorno, vedendo un broker arrivare sul posto di lavoro in Ferrari, decide che anche lui deve provare a lavorare per quella azienda. Per farlo dovrà frequentare un corso non pagato e avere la speranza di essere l’unico aspirante, dei venti partecipanti, ad essere assunto poi assunto.

via GIPHY


Mangia prega ama

Il film, diretto da Ryan Murphy, è basato sul libro autobiografico di Elizabeth Gilbert, interpretata nel film da Julia Roberts. La vita della protagonista è apparentemente perfetta: un buon lavoro, una bella casa e un solido matrimonio. Tutto questo, però, non la rende felice e decide di lasciare tutto e intraprendere un viaggio intorno al mondo alla ricerca della felicità. Da Roma all’Indonesia passando per l’India. Proprio durante questi viaggi matura il segreto della felicità: avvicinarsi ai piaceri del palato, pregare e amare.

via GIPHY



Le ali della libertà

E’ un film del 1994 scritto e diretto da Frank Darabont con protagonisti Tim Robbins e Morgan Freeman. La pellicola racconta la storia di Andy Dufresne, un vicedirettore di una banca che viene condannato a due ergastoli per l’uccisione della moglie e l’amante, sebbene dichiari la sua innocenza. I primi tempi in carcere non sono facili: il direttore corrotto impone la sua legge fatta di violenza e gli altri detenuti lo maltrattano per anni. La sua esperienza ha una svolta quando inizia ad aiutare una guardia con dei consigli in ambito finanziario, conquistando così l’amicizia di tutti.

via GIPHY


Will Hunting - Genio ribelle

Il film, diretto da Gus Van Sant, racconta la storia di un Will Hunting, un giovane ragazzo che vive in un quartiere povero di Boston. Conduce una vita precaria e per vivere pulisce i pavimenti del dipartimento di matematica dell’università. Sebbene sia spesso protagonista di risse e conduca una vita non semplice, legge moltissimi libri e ha una vasta cultura. La sua vita cambia quando capisce di avere un vero talento per la matematica.

via GIPHY


Cambia la tua vita con un click

Michael Newman è un architetto molto preso dal lavoro e non riesce a dedicare il tempo alla sua famiglia. Un giorno un uomo misterioso gli dà un telecomando grazie al quale riesce a controllare gli avvenimenti della sua vita. In un primo momento riesce a migliorare il rapporti con la famiglia e addirittura a chiudere un affare con una multinazionale, successivamente tutto sembra andare per il verso sbagliato.

via GIPHY

Skuola | TV
COME NON COMPRARE PIÙ IL PANE ft/Miss Clotilde #DISTANTIMAUNITI

Gli imperdibili consigli di Valerie Fitness portati su Skuola.net grazie al supporto di Google e Youtube ogni pomeriggio a partire dal...

24 marzo 2020 ore 15:00

Segui la diretta