Instagram Reels: cos'è, come funziona e quando arriva in Italia

Lucilla Tomassi
Di Lucilla Tomassi
instagram reels

Era da un po’ che si vociferava che Facebook stesse tentando di lanciare sul mercato un’app che potesse essere un valido competitor alla cinese Tik Tok, app che spopola tra i giovanissimi, nella quale è possibile condividere video e brevi clip dal contenuto molto variegato, da belletti con sottofondi musicali, fino ad arrivare a sketch divertenti della durata di qualche minuto.
Ebbene, sembra che il colosso capitanato da Zuckerberg sia ormai pronto per scendere in campo e affrontare il social cinese con una nuova trovata: si tratta di Reels. Scopriamo insieme tutto quello che c’è da sapere su questa aggiunta in arrivo a breve.



Reels: come funziona e cosè?

Iniziamo con una domanda fondamentale: cos’è Reels? Reels sarà un’aggiunta alla piattaforma che negli ultimi anni è diventata la più usata dai giovani: Instagram. Infatti, con l’arrivo di Reels, oltre alla bacheca delle foto, oltre alla sezione dedicata alla Instagram TV, sul profilo di ogni utente comparirà anche un’altra funzionalità: appunto Reels. E come funzionerà questa nuova estensione di Instagram? Instagram Reels, che condivide con TikTok molte delle più famose funzionalità, come ad esempio la possibilità per gli utenti di creare e condividere video di 15 secondi, sarà una bacheca a parte dove poter condividere questi brevi video, ai quali poter aggiungere il proprio audio o scegliere una canzone da un catalogo di musica con licenza, come è ora per le stories. Inoltre gli utenti potranno anche acquisire l'audio originale da altri video e aggiungerlo al proprio.

Quando arriverà in Italia Instagram Reels?

Instagram Reels, già attivo in paesi come il Brasile, l’India, la Francia e la Germania, secondo quanto riportato dalla Nbc News, starebbe per sbarcare a breve anche negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Giappone, Messico, e in altri 50 paesi, Italia compresa.
Risulta quindi abbastanza palese che Reels punti ad essere la risposta da parte di Facebook alla fama e alla popolarità di TikTok. Tuttavia, a differenza di quest’ultima, è ormai palese che Reels non sarà realizzata da come app a sé ma piuttosto come estensione dell'attuale Instagram: mossa che ricordiamo aver funzionato molto bene quando Facebook ha voluto introdurre l’opzione delle stories su Instagram per combattere Snapchat. In questo caso quindi, Reels sarà accessibile da un menu di navigazione in basso e anche dalla videocamera delle attuali Stories. Da qui gli utenti potranno creare e modificare clip registrate con lo smartphone direttamente dalla schermata delle Storie.
Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta