I libri da leggere sotto l'ombrellone se stai per iniziare l'università

Giulia.Onofri
Di Giulia.Onofri
libri estate

Il prossimo ottobre tantissimi neodiplomati si impegneranno per intraprendere la strada per il loro futuro, non pochi lasceranno la propria città per studiare lontano da casa. Altri sceglieranno addirittura di trasferirsi all'estero. Questi mesi estivi sono un momento di passaggio che bisogna saper sfruttare: la lettura può arricchire il percorso di crescita di ognuno.
Alcuni romanzi di formazione hanno avuto grande successo nel corso dei decenni dalla loro pubblicazione divenendo subito un must che ogni ragazzo/a dovrebbe leggere. Ciò che li rende dei classici immortali è proprio la loro capacità di dar voce a personaggi che dialogano con i lettori e in cui questi ultimi non smettono di rispecchiarsi nonostante lo scorrere del tempo. Ecco alcuni quindi alcuni titoli da leggere prima di spiccare il volo.

Guarda anche:
  • I 10 libri da leggere prima di compiere 25 anni (o quasi)
  • Maturità 2019, i libri da leggere per svoltare su qualsiasi possibile traccia
  • I 9 libri che dovresti trovare il tempo di leggere

  • Martin Eden

    Immancabile tra le letture di gioventù è sicuramente Martin Eden celebre romanzo di Jack London. Il giovane di bassa condizione diventa un marinaio ma si innamora perdutamente della giovane e benestante Ruth. Per elevarsi alla sua altezza, decide di intraprendere da autodidatta uno studio molto intenso. Grazie all'amore a alla sua sete di istruzione incontenibile riuscirà a raggiungere risultati insperati fino a diventare un grande scrittore.
    Alla fine però, la conclusione della sua appassionata storia sarà amara.

    Il giovane Holden

    Il giovane Holden di J.D.Salinger è uno fra i romanzi di formazione più famosi che si è conquistato il titolo di un grande classico della letteratura della letteratura del '900.
    Il libro scritto in prima persona dà voce al protagonista Holden Caufield che, espulso di nuovo dall'ultimo college in cui si è iscritto, non sa come dirlo ai genitori. Per questo decide di aspettare e di stare per un po' lontano dalla famiglia, restando in uno squallido albergo di New York in cui farà incontri di ogni tipo.

    Il buio oltre la siepe

    Un romanzo che fa riflettere molto per le tematiche che affronta è sicuramente Il buio oltre la siepe di Harper Lee. La storia è ambientata in Alabama tra il 1933 e il 1935, gli anni della segregazione razziale. La protagonista è Scout, una bambina di sei anni che comprenderà il valore della tolleranza e dell'accettazione del 'diverso'.

    Sulla strada

    Il romanzo più famoso e celebrato di Jack Kerouac è proprio Sulla strada, considerata l'opera per eccellenza della beat generation.
    L'autore narra le vicende in cui si imbatte durante un viaggio, in parte reale in parte metaforico, percorrendo le strade degli Stati Uniti. La meta del suo viaggio è finalizzata alla scoperta di un posto in mondo che si stava risollevando e ricostruendo negli anni successivi alla seconda guerra mondiale. La ricerca di libertà si spingerà fino al mondo delle droghe, delle donne e dei locali jazz.


    Il signore delle mosche

    Romanzo di William Goldin, Il signore delle mosche racconta la storia di un gruppo di ragazzini che sopravvivono ad un disastro aereo e si rifugiano su un'isola in cui tentano di organizzare la loro nuova vita in una società democratica con scarsi risultati. Ma invece di crescere e collaborare insieme riescono solo a creare una forma di convivenza selvaggia e primitiva.
    Goldin vuole dunque mostrare come in ogni persona esista un lato oscuro, egoista e violento che nonostante tutto riesce però ad affascinare.

    Un giorno questo dolore ti sarà utile

    Di recente pubblicazione (2007) il romanzo di Peter Cameron dal titolo Un giorno questo dolore ti sarà utile ha già conquistato molti giovani lettori sognatori.
    Le pagine del romanzo narrano la vita di James Sveck, un ragazzo diciottenne che non vuole assecondare le aspettative dei genitori sul suo futuro che lo vorrebbero una persona di successo e al passo con la moda. Il suo progetto e più grande desiderio è invece quello di costruirsi una casa in legno fuori da New York in cui potersi dedicare in tranquillità alla letteratura. La storia evidenzia quindi il dissidio interiore di un giovane che è consapevole che non sarà mai ciò che i genitori vorrebbero che fosse.
    Potrebbe Interessarti
    ×
    Skuola | TV
    Non perdere la prossima puntata!

    Curioso di sapere chi sarà il prossimo ospite? Seguici e lo scoprirai!

    20 novembre 2019 ore 15:30

    Segui la diretta