Studentesse falsificano esami, ancora scandali all'università

Studentesse falsificano esami, ancora scandali all'università

Dopo il caso della studentessa iscritta a Medicina, sospesa perché accusata di aver modificato il suo libretto elettronico, con la complicità di un impiegato dell’ateneo, all'università di Bari si ritorna a parlare di esami falsificati. Questa volta si tratta di due ragazze della facoltà di Economia aziendale, sede distaccata di Brindisi dell’ateneo, che avrebbero alterato i loro libretti elettronici. La vicenda, riportata da ‘Repubblica.it’ non è stata ancora verificata, al momento - come riporta il sito - è un sospetto.

La vicenda

L’Università di Bari ha avviato un’indagine interna per verificare se effettivamente le due studentesse abbiano davvero falsificato i loro libretti elettronici, inserendo ciascuna un esame mai sostenuto. I tecnici informatici sono a lavoro per verificare eventuali manomissioni e in caso positivo la vicenda sarà comunicata alla Procura competente. Non solo, i tecnici, chiamati dall’ateneo dopo il caso della studentessa di Medicina accusata di aver alterato ben 11 esami, dovranno valutare anche eventuali falle del sistema informatico che gestisce i libretti elettronici. Il sospetto sulle due studentesse è il frutto di alcuni controlli a campione voluti dall’Università, che ha già annunciato di voler apportare modifiche al sistema informatico.



Manlio Grossi
Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta