Auto nuove sotto i 15.000 Euro? Ecco le migliori!

RaffaeleGomiero
Di RaffaeleGomiero
Auto nuove sotto i 15.000 Euro

Quando si decide di acquistare un’auto il primo aspetto da fare è identificare un budget da investire, questo è ovvio. Per aiutarvi nella scelta abbiamo fatto una selezione di quelle che per noi sono tra le migliori auto nuove sotto i 15.000 Euro, cifra che si colloca in una fascia media dove si può acquistare un’auto adatta sia per la città che per la gita fuori porta del weekend o, in alcuni casi, anche per una vacanza on the road.



Suzuki Swift

Auto nuove sotto i 15.000 Euro
Per la piccola di Casa Suzuki senz'altro l’allestimento più appetibile sotto i 15.000 è il Dualjet Cool con motore 1.2 benzina. Nonostante sia piccola le prestazioni sono di tutto rispetto, la sua velocità massima è di 180 km/h e l’accelerazione 0-100 è solamente di 11.9 secondi, merito indubbiamente dei 90 CV sotto il suo cofano (è la più potente di quelle viste in questo articolo) ma anche del suo peso di solamente 915 kg. Purtroppo le piccole dimensioni si fanno sentire nel bagagliaio, capiente solo 265 litri di base e 947 tirando giù i sedili posteriori. Per andare in vacanza in 4 bisognerà per forza scender a pesanti compromessi con le valigie. Ancora valido il sistema di infotainment MyDrive, con il suo schermo touch LCD da 4.2” (anche se non reattivo come i più recenti sistemi), ancora più validi i consumi, con i suoi 4,6 l/100 km è tra le più risparmiose. Pochi o quasi nulli i sistemi di sicurezza di serie se non gli ormai di base ABS, ESP e TCS, per avere qualcosa in più come il Cruise Control Adattivo e la frenata d’emergenza dovremo investire 00 Euro nel Safety Pack opzionale. Esternamente la Swift è davvero accattivante, più sportiva e allo stesso tempo più imponente, con fari LED sia davanti che dietro e l’aria di chi tra le curve ci sa davvero fare. Merito dell’assetto ben equilibrato che le conferisce un buon compromesso tra sport e confort, risultando un’ottima city car nel traffico cittadino da incastrare senza problemi anche nelle zone più difficoltose per il parcheggio, ma che appena esce fuori dall'aerea urbana può regalare quel brivido in più premendo un po' il piede dell’acceleratore.

Prezzo: da 14.990

Mazda 2

Auto nuove sotto i 15.000 Euro
Purtroppo sotto i 15.000 Euro è possibile acquistare solo l’allestimento Essence, che si traduce in un 1.5 benzina da 75 CV con cambio manuale, vero anche che però ci portiamo a casa una berlina 5 porte dove 5 passeggeri ci stanno comodi e ci permette anche una maggiore versatilità. Per quanto riguarda le prestazioni, questa motorizzazione garantisce una velocità massima di 188 km/h con accelerazione nello 0-100 di 11,3 secondi. Nel look esterno la Mazda 2 ha una linea è sinuosa e filante, con un muso aggressivo il giusto e qualche dettaglio di stile come i finestrini posteriori che “chiudono” la linea in maniera morbida. Il bagagliaio della capacità di 280 litri è abbastanza capiente e permette di caricarci zaini e borsoni senza problemi, abbattendo i sedili posteriori poi si possono raggiungere i 950 litri che per una vacanza in due o tre bastano e avanzano. Come accessori già l’allestimento base Essence garantisce prese usb, vetri elettrici, climatizzatore, ingresso AUX, sensori di pressione per le gomme, completamente assenti purtroppo i vari optional dedicati alla sicurezza. Se si vuole qualcosa in più si deve necessariamente rivolgersi agli allestimenti più onerosi, perché a parte qualche pacchetto estetico, per quanto riguarda infotainment, sicurezza e altro sull’Essence non si può aggiungere niente. ma non spaventatevi, già con L’Evolve (15.300) si può accedere a molti optional che possono cambiare la vita, come il Mazda Connect in modo da connetterci Apple CarPlay e Android Auto (250 Euro), il Connectivity Pack (800 Euro) o il Comfort Pack (400 Euro).

Prezzo: da 14.400 Euro

Toyota Yaris

Auto nuove sotto i 15.000 Euro
Anche se sfora per pochissimo la Yaris è una di quelle auto più convenienti da acquistare nuove per il suo segmento di riferimento. Piccola e compatta è comunque una cinque porte, per cui nessun problema a portare in giro parenti o amici per fare serata, lo spazio per questo non manca. Quelle che mancano sono un po' le prestazioni, dato che una velocità massima di 155 km/h e un’accelerazione 0-100 di 15.3 secondi non sono certo numeri che la fanno identificare come un’auto per correre, ma questo probabilmente la maggior parte di voi già lo sapeva. In compenso i consumi sono di tutto rispetto, stiamo parlando di 5.3 litri/100 km in città e 4.1 fuori città, inoltre il motore da 998 cm3 per 72 CV non è certo spinto al limite e questo nei consumi si vede. Dignitoso anche il bagagliaio, di base può caricare 286 litri mentre abbattendo i sedili si arriva a circa 950 litri, abbastanza per un weekend fuori ma forse piccolo per una vacanza, sicuramente se si è in 4. Tra gli equipaggiamenti di serie anche nell'allestimento più economico avremo la frenata automatica di emergenza, l’avviso del mantenimento di corsia e gli abbaglianti attivi. Internamente si vede che ha qualche annetto sulle spalle, soprattutto nell'infotainment che non è dei più reattivi, inoltre nell'allestimento base non sfrutta Apple Carplay e Android Auto.

Prezzo: da 15.250 Euro

Renault Clio

Auto nuove sotto i 15.000 Euro
Sicuramente quella dall'aspetto più sportivo tra le auto di questo articolo, la quinta generazione della Clio è tutta nuova e nell'allestimento SCe Life è tra le più appetibili da acquistare per chi vuole una macchina sufficientemente grintosa. Rinnovata fuori, con un cofano nuovo di zecca e dalle linee scolpite, fari anteriori LED, griglia frontale leggermente più ampia e un posteriore più compatto, ma anche dentro con una bella fornitura di tecnologia che mancava rispetto alle altre sue concorrenti. Il volante è stato completamente ridisegnato e sono stati finalmente aggiunti più comandi sulle razze, comandi di cui secondo noi se ne sentiva la mancanza, per cui addio all'amato/odiato selettore per i comandi multimediali dietro al volante che da anni ritroviamo puntualmente in tutti i modelli. Un caldo benvenuto alla nuova strumentazione tutta digitale del cruscotto (un display TFT da 7” o 10”) e uno ancora più caldo al nuovissimo display da 9.3” a sviluppo verticale in bella mostra al centro della plancia. Il sistema Easy Link al suo interno è stato rinnovato e adesso è davvero personalizzabile a proprio piacimento, inoltre è pienamente compatibile con Apple CarPlay e Android Auto. Più grande il bagagliaio (391 litri espandibili a 1069 abbattendo i sedili posteriori) e dignitose le prestazioni, sfruttando al massimo i 65 CV del 999 benzina si può godere di un’accelerazione 0-100 in 15.1 secondi e raggiungere la velocità massima di 158 km/h. C’è di meglio per carità, ma in ogni caso non ci si può certo lamentare. Come sistemi di sicurezza di serie tra i più importanti avremo il rilevamento pedoni, frenata d’emergenza, l’avviso superamento della corsia e il riconoscimento segnali stradali. Buono il consumo, parliamo di circa 4,9 l/100 km nel misto.

Prezzo: da 14.400

Peugeot 208

Auto nuove sotto i 15.000 Euro
Leggermente più grande del modello precedente, la versione 2019 della Peugeot 208 si può avere con l’allestimento base PureTech 75 S&S Like. A quel prezzo ci portiamo a casa anche in questo caso una cinque porte dove stare comodi viste le dimensioni come già detto maggiori. Media come prestazioni con la sua velocità massima di 174 km/h con 14,9 secondi per lo scatto 0-100, la Peugeot 208 non ha niente da temere come infotainment, infatti a bordo avremo il nuovo i-Cockpit che strizza l’occhio al 3D, personalizzabile nella grafica e dall’aspetto sportiveggiante, affiancato da un nuovo display touch multimediale da 5.7” o 10”, a seconda di quanto si vuole investire a riguardo. Naturalmente la compatibilità con Android Auto e Apple CarPlay sono garantite, inoltre supporta anche il MirrorLink, tutti e tre sia connettendo lo smartphone tramite cavo. Purtroppo le dimensioni leggermente maggiori non significano più spazio nel bagagliaio, ridotto a 265 litri (prima era 309). Alla guida come la precedente generazione si dimostra agile a maneggevole, con uno sterzo preciso e sospensioni in grado di attutire perfettamente le varie imperfezioni dell’asfalto, per quanto riguarda i consumi invece il 1.2 benzina da 75 CV che si può acquistare di base non è esoso, parliamo di circa 4.3 litri/100 km. Ottima anche la dotazione di serie degli aiuti alla guida, con frenata automatica d’emergenza, allerta collisione e distrazione del conducente, optional invece il Cruise Control Adattivo, il monitoraggio angolo cieco, il parcheggio automatico e il mantenimento automatico della vettura in corsia.

Prezzo: da 14.950

Raffaele Gomiero
Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta