Arriva il libro che racconta la vita di chi ha lottato per la libertà e la diversità

Paolo.Ferrara
Di Paolo.Ferrara
soft skills
Fonte: libro "Storie di libertà per ragazze e ragazzi che inseguono grandi sogni"

È indubbio che viviamo immersi in un mondo di narrazioni mediali che ci propongono assiduamente modelli di identità con cui tutti, più o meno consciamente, ci identifichiamo e ci compariamo. Se da un lato i media e i prodotti dell’industria culturale ripropongono e rinforzano stereotipi diffusi nell’opinione comune, dall’altro svolgono un’importante funzione di socializzazione anticipatoria rispetto all’evoluzione dei generi.
È il caso del nuovo libro di Giovanni Molaschi, “Storie di libertà per ragazze e ragazzi che inseguono grandi sogni”, che si concentra sulle azioni che hanno reso alcune personalità̀ importanti per la lotta a favore di diversità e inclusione e degli autentici esempi per le generazioni future.

Guarda anche

Libertà, diversità e inclusione: tre valori per le generazioni future

Dalla storia di Alan Turing, uno dei padri dell'informatica e uno dei più grandi matematici del ventesimo secolo, a Keith Haring, uno dei capi della corrente neo-pop e artista più rappresentativo della sua generazione, da Hans Christian Anderson, uno dei più grandi autori di fiabe dell'Ottocento, a Tiziano Ferro, star dell’attuale panoramica musicale. “Storie di libertà per ragazze e ragazzi che inseguono grandi sogni” è una raccolta di biografie di personalità celebri che hanno deciso di vivere di amore e libertà contro una società ancora addormentata tra stereotipi e pregiudizi. Il libro, per grandi e piccoli, è un vero incoraggiamento verso l’autorealizzazione per i giovani lettori, tra libertà e parità di diritti, e una ulteriore e necessaria occasione di riflessione per le loro famiglie. Qual è l’ingrediente fondamentale per realizzare i propri sogni per l’autore? La libertà. “Solo impegnandosi al meglio delle proprie capacità, affrontando le difficoltà, è possibile realizzare i propri sogni, contribuendo a costruire un mondo più colorato e uguale per tutti”.


Dodici storie contemporanee, diverse e uniche per la libertà

Il libro, edito da De Agostini e in libreria dal 26 maggio, gode delle illustrazioni di Roberta Maddalena Bireay, artista visiva e musicista che dedica la sua creatività a progetti internazionali volti spesso a sensibilizzare su tematiche sociali contemporanee. Per chi si starà chiedendo, invece, l’identità delle dodici personalità presentate nel libro, ecco qui i loro nomi: Alan Turing, Laurel Hester, Hans Christian Andersen, Marielle Franco, Tiziano Ferro, Angela Bowen, Gareth Thomas, Darla K. Anderson, Rudolf Nureyev, Megan Rapinoe, Keith Haring e Cathy La Torre. In un’intervista per Gay.it l’autore ha dichiarato che i parametri che si è dato per sceglie i dodici personaggi sono stati contemporaneità, diversità e unicità e che uno dei suoi obiettivi era proprio provare ad uscire dal cliché secondo il quale le persone omoaffettive meritevoli di un racconto abbiamo per forza a che fare con l’arte.
Skuola | TV
Buone vacanze!

La Skuola Tv torna a settembre, nel frattempo continua a seguirci!

1 settembre 2020 ore 11:00

Segui la diretta