Bannato 144 punti

Nel 1750 la schiavitù era riconosciuta per legge in tutte le Colonie americane. Gli schiavi venivano usati come manodopera nelle piantagioni e per altri duri lavori. Il canto era strettamente legato alla vita nelle tribù, ed è logico pensare che fu mantenuto anche nei campi di lavoro. La prima forma furono le "WORK SONG" e le "PLANTATIONS SONG", dove un leader intonava e sceglieva il ritmo in connessione con il gesto del lavoro da svolgere. Le chiese furono il primo luogo di aggregazione. Dapprima i neri stavano fuori poi fu concesso loro di dar vita a Chiese autonome (sopratutto Battiste e Madotiste). Il contatto con la Liturgia Cristiana porta alla nascita degli "SPIRITUALS", canti religiosi afro-americani (dall'inizio dell'800). Lo Spiritual ha lo schema di CHIAMATA - RISPOSTA fra la voce del solista e quella del coro (in origine predicatore e membri della congregazione). I testi e la musica erano popolari, non avevano cioè un autore conosciuto. Nei testi vi è angoscia per le loro condizioni di vita ma domina la speranza di libertà ma non riferita alla vita terrea ma all'aldilà. C'è un forte rapporto con la Bibbia.

Il GOSPEL nacque alla fine dell'800 dopo la Guerra di Successione.
La Musica assunse un ruolo importante. Venivano stampati libretti coi canti per le Chiese nere e cominciarono ad essere utilizzati gli strumenti musicali. All'inizio era solo una chitarra, con la quale "evangelisti" percorrevano gli Stati Uniti per predicare il Vangelo (Gospel). Furono loro a diffondere la nuova Musica Gospel che veniva via via definendosi accanto ad un nuovo genere. Il Blues. Simbolica data di nascita del Gospel moderno è il 1969, quando in occasione di un Meeting di gruppi Gospel a New York un coro di 50 voci intonò il celeberrimo "Oh Happy Day", che fu il primo brano a uscire dal circuito religioso e vendere in breve tempo centinaia di migliaia di copie.

Caratteristiche del gospel e dello spiritual

Testi:
Quelli del Gospel sono di carattere soggettivo ed esortativo.
Quelli dello Spiritual sono riferimenti alla comunità e si ispirano ad figure ed eventi della Bibbia.
Strumenti:
Il Gospel è accompagnato da strumenti.
Lo Spiritual è cantato a voce scoperta e accompagnato col battito delle mani, dei piedi e strumenti ritmici "poveri" (manici di scopa e oggetti).
Ritmo:
Il Gospel è molto intenso.
Lo Spiritual è più lineare.
Forma:
Il Gospel ha forma strofica con ritornelli.
Lo Spiritual consiste in una melodia breve ripetuta più volte con variazioni o versi alternai con risposta del coro.
Radici:
Il Gospel nasce nelle Chiese cittadine.
Lo Spiritual nasce nei campi di lavoro.
Autori:
Il Gospel è musica d'autore, sia per la musica che per il testo.
Lo Spiritual è musica popolare.
Esecutori:
Il Gospel viene spesso cantato da un solista senza accompagnamento di coro.
Lo Spiritual è tendenzialmente corale.
Esempi di gospel:
"Oh happy day", "Operator"(Gospel moderno).
Esempi di spiritual:
"Steal away" (Spiritual tradizionale), "Joshua" (esempio biblico della battaglia di Gerico), "Going up Yonder", "Amazing grace".

Hai bisogno di aiuto in Musica per le Medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email