tt7t7 di tt7t7
Ominide 1298 punti

Penelope


Penelope è la moglie di Odisseo. Figlia di Icario e Policaste, ha tre figli: Telemaco, Poliporte e Arcelisao. Vive a Itaca, in quanto il marito è il re di questa terra. È una donna molto fedele, soprattutto al marito. Infatti, partito per la guerra di Troia e ritornato dopo vent’anni, lei gli è rimasta sempre fedele, non tradendolo con nessun altro uomo e resistendo alle proposte di matrimonio che gli facevano i Proci, i pretendenti del regno. Ha anche resistito a tutti gli altri impostori, che, spacciandosi per Odisseo, volevano impadronirsi del regno. Non ha condiviso il letto nuziale con nessun altro, ma solo con il marito. Lo ha aspettato per tutto questo tempo, non perdendo alcuna speranza. È molto astuta e prudente. Infatti quando il marito fa ritorno a Itaca, lei non ci crede, perché gli impostori erano sempre all’agguato. Così non gli si avvicina subito, ma lo tratta come se fosse uno straniero. Ma quando vede che conosce tutta la storia che c’è dietro al loro letto nuziale, che solo Odisseo sapeva, si lascia cadere nelle sue braccia, riconoscendolo. Ѐ anche molto coraggiosa, perché non riconoscendo subito il marito e mettendolo alla prova, lui si sarebbe potuto arrabbiare molto, ma non lo fa perché capisce il motivo. È coraggiosa e forte anche perché riesce a rifiutare le proposte dei Proci, che avrebbero potuto ucciderla. È sicura di sé e sa quello che fa, non distogliendosi dalle due idee e decisioni per nessun motivo. Riesce a mantenere le redini del regno insieme al figlio Telemaco durante l’assenza di Odisseo, senza perderne il controllo. Ma soprattutto è innamorata. È innamorata di suo marito, Odisseo, e non vuole nessun altro uomo all’infuori di lui. Gli è fedele e aspetta una vita intera pur di poterlo riabbracciare, senza perdere alcuna speranza.
Hai bisogno di aiuto in Odissea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email