Maturità 2017: 5 possibili tracce su Italo Calvino

redazione
Di redazione

italo calvino tracce

La Maturità 2017 si avvicina e ti starai giustamente chiedendo chi potrà essere l’autore della traccia per la prima prova maturità 2017. E se fosse il grande intellettuale e narratore italiano della seconda metà del Novecento?
Sì, hai capito bene. Potrebbe essere proprio Italo Calvino. In tal caso ti sarà utile rivedere quali sono le tematiche maggiormente affrontate nelle sue opere.

>>> Vuoi essere perfetto alla maturità? Preparati al meglio!

5. il Fascismo

Nonostante molti dicano che il fascismo non abbia influenzato la mentalità di Italo Calvino, sicuramente nessuno avrà da ridire che la sua vita sia stata molto condizionata dalla nuova corrente di pensiero. L’autore, infatti, è stato costretto a iscriversi al Partito Nazionale Fascista per avere un posto garantito presso l’università di Torino e successivamente non potrà sottrarsi all’ esperienza dei balilla. Ma come egli stesso ha ribadito più volte, viveva in un mondo agitato ma questo lo aiutò ad avere una visione del mondo più variegata.

4. Il Neorealismo

Senz’altro Italo Calvino è stato uno dei maggiori esponenti del ‘900 e ha seguito molte correnti come il Neorealismo e il Postmoderno, avendo però la capacità, forse una delle tante che lo contraddistingue, di distaccarsi allo stesso tempo da esse e svolgendo un proprio percorso letterario.

3. Quotidiani e periodici

Italo Calvino si è cimentato anche nella scrittura su giornali e quotidiani culturali esprimendo il suo pensiero politico e schierandosi a favore del partito Comunista Italiano. In questo modo esalta anche le strutture sociali a difesa dei diritti e la libertà di pensiero.

2. La poetica

Calvino mostra una lucida capacità rappresentativa della realtà che coniuga impegno politico e letteratura in modo spontaneo e leggero.
Inoltre, per raccontare le storie della sua esperienza partigiana, adotta un punto di vista oggettivo, tramite il quale i suoi ricordi diventano la misura della comprensione del mondo e opera uno sdoppiamento dei piani interpretativi che contraddistingue la sua produzione: da una parte il livello puramente narrativo, semplice e comprensibile da tutti i lettori, dall'altra quello visibile solo dai fruitori più smaliziati che prediligono una lettura più approfondita.

1. Il periodo fantastico e quello combinatorio

Italo Calvino è stato sempre attratto dal mondo delle fiabe e ha sempre cercato di dare un chiave di lettura allegorico-simbolica alle sue opere. Oltre a questo tipo di produzione , però, si allinea anche una più realistica, che vede presente il ritratto della vita quotidiana dell’autore. Successivamente Calvino mostra il suo interesse nel rivelare la struttura narrativa dei suoi scritti ai lettori poiché vuole aumentare in loro il livello di consapevolezza.


>>> Vuoi approfondire l'argomento? Scegli un Tutor e preparati per una maturità al Top!"



Flaminia Zauli
Commenti
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità
Skuola | TV
Quanti MEGA ci sono in un GIGA? - Le Reazioni della gente comune

Quanti MEGA ci sono in un GIGA? Abbiamo fatto questa domanda ad alcuni ragazzi, le risposte sono davvero IMBARAZZANTI!

25 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta