Maturità 2019, simulazione tema attualità: traccia del Miur

Ilaria_Roncone
Di Ilaria_Roncone

Come tutti già sanno la prima prova Maturità 2019 cambia e questo potrebbe comportare un’ansia aggiuntiva per tutti quei ragazzi che si stanno preparando al loro grande giorno. Con Skuola.net potete stare tranquilli però: vi accompagneremo, come sempre, fino al giorno della maturità e oltre. Cominciamo oggi fornendovi il primo esempio ufficiale del Miur di simulazione tema attualità prima prova Maturità 2019. Prima di spiegarvi come si struttura la prova vediamo brevemente come cambia la prima prova Maturità 2019.


Come cambia la prima prova maturità 2019?


Vediamo i cambiamenti più importanti che interesseranno la prima prova Maturità 2019 rispetto a tutte le precedenti. Innanzitutto la prima prova non prevede più quattro tipologie (A, B, C e D) ma solamente tre tipologie. Il tema storico, a partire da quest’anno, è stato abolito a favore di quello di ordine generale e a breve vedremo come. Riassumendo:
  • tipologia A: due tracce di analisi del testo, ognuna delle quali di un autore diverso; la quantità di autori da cui attingere aumenterà, comprendendo tutti quelli studiati dall’Unità d’Italia in poi.
  • tipologia B: finora si è trattato di scrivere un saggio breve o un articolo di giornale, da adesso in poi si parlerà di testo argomentativo per scrivere il quale il Miur fornirà un unico documento su cui basare la propria tesi. Finora, come noto, ci sono sempre stati più testi a supporto dello studente dai quali trarre ispirazione.
  • tipologia C: gli studenti che sceglieranno la tipologia C si troveranno davanti la possibilità di scegliere tra due tracce, entrambe inerenti argomenti contemporanei. Come già accennato, il tema storico è stato abolito dalla prima prova Maturità 2019.

L’altro importante cambiamento che riguarda la prima prova è il punteggio: il massimo voto non sarà più 15 punti, bensì 20 punti. Perché è aumentato il valore della prima prova (così come quello della seconda)? Perché la terza prova è stata eliminata.

Maturità 2019: simulazione e commento tema attualità esempio Miur


In data 14 dicembre 2018 il Miur ha reso disponibile sul suo sito ufficiale i primi esempi di tracce per la prima prova Maturità 2019: tra questi c’è anche la simulazione della tipologia C, il tema di attualità. Gli studenti che sono chiamati a svolgere la prima prova il 19 giugno 2019 non attendono altro che qualche esempio per cominciare ad allenarsi: ecco il commento di quello fornito dal Miur, così da prepararvi al meglio per quella data.

Nell’esempio tema attualità prima prova Maturità 2019 viene chiesto di sapere gestire ed esporre una “riflessione critica di carattere espositivo-argomentativo su tematiche di attualità”. Nel caso specifico dell’esempio fornito dal Miur si tratta di una citazione tratta da “L’utopia del tempo libero”, un saggio di D. Mothé che pone chiaramente davanti agli occhi del lettore quali siano i paradossi della fruizione del tempo libero nella nostra società contemporanea.
Una volta letto il testo la richiesta della prova è la seguente: “Rifletti su queste tematiche e confrontati anche in maniera critica con la tesi espressa nell’estratto, facendo riferimento alle tue conoscenze, alle tue esperienze personali, alla tua sensibilità. Articola la struttura della tua riflessione in paragrafi opportunamente titolati e presenta la trattazione con un titolo complessivo che ne esprima in una sintesi coerente il contenuto”.

Le capacità dello studente devono fruttare un testo in cui egli dimostri di essere in grado di confrontarsi in modo critico con ciò che viene affermato nell'estratto andando ad attingere alle sue conoscenze e alle sue esperienze. Lo studente dovrà inoltre essere in grado di strutturare opportunamente le sue riflessioni in paragrafi titolati e di dare un titolo finale al tutto che rispecchi in sintesi il contenuto dell’elaborato da lui svolto.

Esempio Tipologia - C prima... by on Scribd

Skuola | TV
I MARNIK ospiti della Skuola Tv!

Emanuele Longo e Alessandro Martello, dj e producers, saranno gli ospiti della videochat di martedì prossimo! Non perdere la puntata!

22 gennaio 2019 ore 15:30

Segui la diretta