Maturità Cat 2017 - Costruzioni Ambiente Territorio: materie e guida all'esame

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

Materie Maturità 2016: Costruzioni Ambiente Territorio

Quali saranno le materie di seconda prova di Maturità 2017 per il tecnico Costruzioni, Ambiente e Territorio e le materie esterne di Maturità Cat 2016, quelle affidate ai commissari esterni, secondo quanto deciso dal Miur? Attendiamo la comunicazione ufficiale per scoprirlo. Nel frattempo, ripassiamo la maturità 2017 per l'indirizzo costruzioni.

Prima prova istituti tecnici maturità 2017 costruzioni


La prima prova della Maturità 2016 è la stessa per tutti gli indirizzi: il tema d'italiano. Anche per la maturità cat 2016, quindi, ci saranno delle tracce da svolgere divise in 4 categorie: analisi del testo, saggio breve o articolo di giornale, tema storico, tema di attualità.


Maturità 2017 CAT: materie di seconda prova


Non sono ancora state comunicate le materie di seconda prova per l'istituto tecnico CAT.
Di seguito potete trovare le materie uscite per la seconda prova della maturità 2016:

Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio
- Progettazione, costruzioni e impianti

Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio - Opzione Tecnologie del legno nelle costruzioni
- Tecnologie del legno nelle costruzioni

Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio - Articolazione Geotecnico
- Geologia e geologia applicata


Materie esterne maturità 2017 CAT - Costruzioni Ambiente Territorio


Le materie di seconda prova usciranno insieme alle materie esterne della Maturità 2017. Le materie interne di Maturità tecnico geometri, cioè quelle affidate ai prof interni di commissione, possono essere dedotte a partire da quelle esterne poiché all'Esame di Stato devono essere rappresentate tutte le materie.


Materie dei commissari esterni Maturità 2017 indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio


Non sono ancora state comunicate le materie dei commissari esterni per l'istituto tecnico CAT.
Di seguito potete trovare le materie uscite per la maturità 2016:

1. Lingua e Letteratura Italiana
2. Lingua Inglese
3. Topografia

Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio - Opzione Tecnologie del legno nelle costruzioni

1. Lingua e Letteratura Italiana
2. Lingua Inglese
3. Topografia

Indirizzo Costruzioni, Ambiente e Territorio - Articolazione Geotecnico
1. Lingua e Letteratura Italiana
2. Lingua Inglese
3. Tecnologie Gestione del Territorio e Ambiente


Seconda prova istituti tecnici - Maturità 2017 costruzioni


Il Miur ha stabilito anche il regolamento per la seconda prova di maturità 2016 cat. Farà riferimento a "situazioni operative in ambito tecnologico-aziendale", e il maturando dovrà eseguire "attività di analisi tecnologico–tecniche, scelta, decisione su processi produttivi, ideazione, progettazione e dimensionamento di prodotti, individuazione di soluzioni e problematiche organizzative e gestionali".
Ecco le diverse tipologie di seconda prova che potreste trovarvi all'esame:

a) analisi di problemi tecnologico-tecnici partendo da prove di laboratorio su materiali, semilavorati, prodotti finiti;
b) analisi di caratteristiche di macchine e apparecchiature partendo da prove di verifica e collaudo;
c) ideazione e progettazione di componenti e prodotti delle diverse filiere;
d) analisi di processi tecnologici di produzione, gestione e controllo di qualità dei processi produttivi;
e) sviluppo di strumenti per l’implementazione di soluzioni a problemi organizzativi e gestionali dei processi produttivi;
f) gestione di attività produttive e del territorio nel rispetto e tutela dell’ambiente.


Terza prova istituti tecnici - Maturità 2017 costruzioni


La terza prova anche per la maturità 2017 non cambia rispetto alla terza prova dell'esame di stato dello scorso anno. Questa prova serve a valutare la preparazione dei maturandi sull'intero programma scolastico; perciò tutte le materie possono essere oggetto della terza prova esame di stato e, fino al giorno della terza prova della maturità 2017, non è possibile conoscere la composizione del questionario, decisa dalla commissione. La tipologia della terza prova di maturità invece è scelta in base alle simulazioni svolte nel triennio sulle varie tipologie di quesiti. Così, anche per la maturità 2017, questa può consistere in tre tipologie diverse. Le domande di tipologia A sono quesiti a cui si può rispondere liberamente; le domande di tipologia B sono quesiti con risposta aperta di massimo di 10 righe; è possibile, infine, che la commissione scelga di sottoporre alle classi domande a risposta multipla (tipologia C). Per gli istituti tecnici e professionali, e quindi anche per il 2017, potrebbero capitare quesiti che riguardano la soluzione di un problema (D), o l'analisi di un caso tecnico o professionale (E) o lo sviluppo di un progetto (F).


Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta