Maturità 2018 materie seconda prova: info e novità per ogni indirizzo

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone

Le materie di Maturità della seconda prova vengono pubblicate insieme alle materie dei commissari esterni di Maturità 2018 entro il 31 gennaio. Il Miur, ogni anno, sceglie la materia di seconda prova tra una rosa di materie caratterizzanti d'indirizzo seguendo la cosiddetta "regola dell'alternanza", per la quale si alternano le materie oggetto della seconda prova. Tuttavia, questa non è una vera e propria regola ma una consuetudine, e non sono mancati i casi in cui - in passato - il Miur abbia deciso di proporre due anni di fila la stessa materia.
Non appena disponibili, Skuola.net pubblicherà su questa pagina tutte le materie dei diversi indirizzi scolastici: Scientifico, Classico, tutti i licei, i tecnici e i professionali. Secondo le nostre previsioni, è abbastanza probabile che al Classico la materia della seconda prova 2018 sia Greco. Per lo Scientifico, è difficile dare un pronostico preciso: da tempo si aspetta che esca Fisica in seconda prova, ma ancora non è mai successo. Che la Maturità 2018 sia la volta buona?

Materie di seconda prova e l'alternanza


La consuetudine dell'alternanza nella scelta della materia di seconda prova è correlata a quanto stabilito per la nomina dei commissari esterni o interni per la prima prova e la seconda prova, le cui regole invece sono certe secondo regolamento: il Decreto Ministeriale n. 6 del 17 gennaio 2007 spiega infatti che "Quando la prima prova è affidata ad un commissario esterno, la materia oggetto della seconda prova viene affidata ad un commissario interno e viceversa.”

La lista delle materie della Maturità


Non appena comunicate, noi di Skuola.net pubblicheremo la lista completa delle materie di seconda prova 2018 per ogni indirizzo.
Clicca per vedere le materie di seconda prova 2017 e le scelte del Miur dello scorso anno >>

Quando escono le materie della maturità 2018


Come anticipato, le materie si seconda prova sono quasi sempre state comunicate intorno alla fine del mese di gennaio, insieme alle materie dei commissari esterni. Ecco le date d'uscita delle materie degli ultimi anni:

Maturità 2007: 17 Gennaio
Maturità 2008: 08 Gennaio

Maturità 2009: 21 Gennaio
Maturità 2010: 15 Gennaio
Maturità 2011: 31 Gennaio
Maturità 2012: 20 Gennaio
Maturità 2013: 28 Gennaio
Maturità 2014: 31 Gennaio
Maturità 2015: 27 Gennaio
Maturità 2016: 28 gennaio
Maturità 2017: 30 Gennaio

Non possiamo sapere con certezza quando il Miur deciderà di comunicare le materie di seconda prova, tuttavia possiamo considerare che, con molta probabilità, l'annuncio avverrà l'ultima settimana di Gennaio, entro il 31. Solitamente il Miur comunica con un certo anticipo data e ora della comunicazione delle materie di seconda prova, e anticipa i documenti ufficiali con un post sui social dove il ministro in persona fornisce le informazioni sugli indirizzi più importanti.

Dove trovare le materie di seconda prova 2018


Il primo consiglio, è quello di seguire i nostri canali. Come ogni anno, infatti, seguiremo l'evento in diretta tenendovi aggiornati in tempo reale. Quindi, refreshate la nostra home page, seguiteci su Facebook e/o Twitter o Instagram per sapere tutto sulla materie dell'Esame di Stato 2018. Tenete poi d'occhio Miur Social, il profilo Facebook o Twitter ufficiale del Ministero. Molto attivo durante tutto l'arco dell'anno, è senza dubbio un'altra fonte sicura da cui apprendere, sempre in diretta, le materie maturità 2018 seconda prova ma, in generale, anche notizie e novità sulla maturità. Altro modo in cui carpire informazioni in tempo reale è quello, un po' più "classico" e meno "social", di andare sul sito ufficiale del Miur dedicato all'esame di Stato. Sul menù a destra troverete un pratico "cerca le materie": incredibile, un motore di ricerca tutto per voi che vi dirà tutto ciò che volete sapere sulle materie di seconda prova 2018 per il vostro indirizzo.

Consigli utili sulle materie di seconda prova 2018


Sapendo quale sarà la materia in cui vi giocherete un buon numero di punti per il voto finale di maturità, dovrete essere astuti e farvi amico il prof che la insegna. Potrebbe essere proprio lui a darvi un voto più alto o, addirittura, salvarvi dalle difficoltà in sede d'esame.
Insomma, è ora di mettersi sui libri sul serio. Se proprio non ce la fate a studiare tutti gli argomenti di tutte le materie, almeno studiate bene quelle che possono garantirvi più punti all’esame di Stato: la principale è per l'appunto la materia di seconda prova. Se poi la materia di seconda prova sarà affidata a un commissario esterno, il consiglio è quello di inserirla tra i collegamenti della tesina, in modo da partire in vantaggio con un argomento a piacere il giorno dell'orale.

Seconda prova maturità: materie caratterizzanti nei licei


Il Miur sceglie ogni anno una materia tra un numero specifico di materie di indirizzo, definite nel'anno 2014/15 per adeguamento alla riforma Gelmini. Rispetto al passato, alcune novità: allo scientifico appare Fisica tra le materie possibili per la seconda prova di maturità, così come all'artistico è stata aggiunta Design. Ma quali sono le alternative per ogni indirizzo scolastico? Ecco tra quali materie ogni anno il ministro sceglie la materia di seconda prova:

LICEO CLASSICO

1. Latino
2. Greco
LICEO SCIENTIFICO
LICEO SCIENTIFICO SEZIONE SPORTIVA

1. Matematica
2. Fisica
LICEO SCIENTIFICO OPZIONE SCIENZE APPLICATE
1. Matematica
2. Fisica
3. Scienze Naturali
LICEO DELLE SCIENZE UMANE
1. Scienze Umane (Antropologia, Pedagogia, Sociologia)
LICEO DELLE SCIENZE UMANE
OPZIONE ECONOMICO SOCIALE

1) Diritto ed economia politica
2) Scienze Umane (Sociologia, Metodologia della ricerca)
LICEO ARTISTICO
1. Discipline pittoriche e/o discipline plastiche e scultoree per l’indirizzo Arti Figurative;
2. Discipline progettuali architettura e ambiente per l’indirizzo Architettura e Ambiente;
3. Discipline progettuali design per l’indirizzo Design;
4. Discipline audiovisive e multimediali per l’indirizzo Audiovisivo e Multimediale;
5. Discipline grafiche per l’indirizzo Grafica;
6. Discipline progettuali scenografiche per l’indirizzo Scenografia.

LICEO LINGUISTICO
1. Lingua e cultura straniera 1
2. Lingua e cultura straniera 2
3. Lingua e cultura straniera 3

LICEO MUSICALE E COREUTICO
SEZIONE MUSICALE

1. Teoria, analisi e composizione;
2. Tecnologie musicali
SEZIONE COREUTICA
1. Tecniche della danza.

Seconda prova maturità: le materie caratterizzanti per i tecnici e i professionali


La riorganizzazione degli indirizzi scolastici voluta dall'ex ministro Gelmini ha interessato soprattutto gli istituti tecnici e professionali. Ecco quindi le materie caratterizzanti per ogni indirizzo e opzione: vi basterà scorrere il documento che trovate qui sotto.

Istituti tecnici - settore economico

AMMINISTRAZIONE,FINANZA e MARKETING
1. Economia aziendale
Relazioni internazionali per il marketing
1. Economia aziendale e geo-politica
2. Lingua inglese
3. Seconda lingua comunitaria

Materie di indirizzo tecnici e professionali by Skuola.net on Scribd

Commenti
Consigliato per te
Maturità 2018: le migliori tesine su Il Piccolo Principe
Skuola | TV
Contraccezione: sfatiamo i falsi miti!

Nella prossima puntata della Skuola Tv una psicosessuologa e una ginecologa ti aiuteranno a fare chiarezza sui diversi tipi di contraccettivi e su come bisogna usarli!

14 dicembre 2017 ore 16:30

Segui la diretta