Esami maturità 2014: quanti crediti ai quadri?

esame maturità 2014: il credito medio finale dei maturandi è intorno ai 17 punti

E' tempo di quadri: finalmente i maturandi sapranno quanti crediti complessivi arriveranno all'esame di Stato 2014. I crediti scolastici assegnati dal consiglio di classe durante gli scrutini, infatti, sono preziosi per un voto di esame di maturità che si rispetti. Infatti, qualche punto in più può essere utile per la promozione, o farci stare più tranquilli durante le prove. Ma, soprattutto, gli aspiranti 100 e lode saranno costretti a fare strike e avere il massimo del punteggio. Tuttavia, i punti che in media si riescono a strappare ai prof, secondo i dati del Miur sugli esiti dell'esame di Stato 2013, oscillano tra i 16 e i 18 punti. Anche se i 25 punti, che rappresentano il punteggio più alto, sono lontani, è comunque un buon punto di partenza.

E TU, QUANTI CREDITI AVRAI? - Il punteggio con cui ci si presenta all'esame di maturità, il punto di partenza per il voto finale, è assegnato dal collegio dei docenti durante gli scrutini di fine anno. E' composto dai crediti scolastici ottenuti negli ultimi 3 anni a seconda della media. Per fare un pronostico, quindi, basta conteggiare il punteggio ottenuto sommando i crediti di terzo e quarto anno, e aggiungere 4/5 punti se avete la media del 6, 5/6 punti se avete una media tra il 6 e il 7, 6/7 punti se avete una media tra il 7 e l'8, 7/8 punti se avete una media tra l'8 e il 9, 8/9 punti se avete una media tra il 9 e il 10. Ricordate che, rispetto agli altri anni, nell'ultimo anno le fasce sono più alte, e quindi si ricevono più punti!

SEI NELLA MEDIA? PUOI ASPIRARE AL 90 - Il credito scolastico massimo che si può raggiungere negli ultimi tre anni di scuola è di 25 punti, necessari per arrivare al 100 e lode con il beneplacito della commissione d'esame di maturità 2014. Eppure la media ottenuta dai maturandi del 2013 è piuttosto lontana da questi altissimi standard: nei licei infatti è stato 18 il punteggio medio raggiunto dai ragazzi dopo lo scrutinio finale. La situazione peggiora nei tecnici e professionali e negli istituti di istruzione artistica, dove la media dei crediti oscillava nel 2013 tra 16 e 17 punti. Nonostante ciò, niente è perduto: se toccasse anche a voi un 16, con un ottimo esame si può aspirare all'ambito voto di 90/100!

IN UMBRIA I PIU' BRAVI - La media dei crediti ottenuti dai ragazzi agli scrutini finali cambia poco di regione in regione. Tuttavia, i maturandi dell'Umbria si conquistano la medaglia dei più secchioni con una media vicina ad un 18 pieno. Vanno leggermente peggio le cose in Sardegna, Basilicata e Campania: tuttavia i ragazzi si difendono ed arrivano ad una media dignitosa leggermente al di sotto dei 17 punti.

TUTTI GLI ASSI DA GIOCARE - Presto, comunque, i maturandi potranno conoscere i risultati degli scrutini finali e potranno farsi i loro conti per come arrivare al voto d'esame atteso: ma se i quadri vi riservassero qualche sorpresa, niente panico! L'esame di Stato 2014 deve ancora cominciare, ed avete ancora tutti gli assi da giocare durante le prove di esame di maturità.

Carla Ardizzone

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta