Maturità 2019, Salmo e Charlie Charles i “compagni di cuffiette” dei maturandi. Venditti rimane un classico intramontabile

Carla Ardizzone
Di Carla Ardizzone
salmo

Appunti, libri, quaderni, evidenziatori ormai scarichi per il continuo sottolineare. Di questo sono fatte le giornate dei maturandi alle prese con il ripasso finale. Perché ormai gli esami sono veramente alle porte. Ma tra una pagina e l’altra, c’è spazio per un “play” tra YouTube e Spotify: per fortuna, infatti, la musica rimane un’ancora di salvezza per allentare la tensione o per trovare la giusta carica. A confermarlo i circa 1.500 maturandi che hanno partecipato al sondaggio di Skuola.net raccontando la loro colonna sonora preferita di questa maturità 2019.


Maturità 2019: mai senza musica

Ben il 20% di loro ha creato una precisa playlist che li accompagni fino agli esami, mentre un altro 39% pur non avendone pensata una ad hoc, non rinuncia alla musica come compagna di studi. Cosa cercano? Soprattutto una spinta per affrontare l’ultima fase della preparazione. I numeri parlano chiaro: gran parte dei ragazzi, il 43%, ascolta canzoni che stimolano l’adrenalina. Il 21%, invece, si orienta verso brani che facciano diminuire lo stress, che distendano i nervi, così tesi in questo periodo. Una quota simile preferisce le uscite del momento. Ma quali sono i brani che stanno accompagnando gli studenti in questi frenetici giorni?

I tormentoni della maturità 2019

Ingrediente essenziale della stagione estiva - oltre alle prove d’esame, naturalmente - sono i grandi successi “da spiaggia”. Da questo mix micidiale tra tormentoni ed esame di Stato, nasce l’hitlist dell’estate “Maturità edition”. Il pezzo preferito degli studenti è il potente "90 min" di Salmo, in cima alla classifica con il 20% dei voti. Segue – al 18% - "Calipso" del produttore Charlie Charles, che vede collaborare assieme Sfera Ebbasta, Fabri Fibra e Mahmood, Al terzo posto, con il 15% delle preferenze, “I don’t care”, cantata da Ed Sheeran e Justin Bieber. “Ostia lido” di J-AX raggiunge il 12% (quarta), mentre “Buona (cattiva) sorte”, il nuovo singolo di Tiziano Ferro, si posiziona al quinto posto, con il 7%. La seconda parte della Top10 è caratterizzata da un blocco compatto; ben quattro brani si dividono il sesto posto (6%): “Maradona y Pelè” dei Thegiornalisti, “JAMBO” di Takagi&Ketra con Giusy Ferreri e OMI; “La libertad” di Alvaro Soler, “Vivere tutte le vite” di Elisa e Carl Brave. Chiude la classifica delle prime dieci, con il 4%, “Playa” di Baby K.

Maturità: Venditti non può mancare

I classici intramontabili, tuttavia, non possono certo mancare in una playlist di maturità che si rispetti. Al primo posto tra i must storici si piazza "Notte prima degli esami" di Antonello Venditti: con il 50% delle preferenze è la regina indiscussa. Una canzone che da decenni, attraversando le diverse generazioni, è diventata un simbolo per tutti i maturandi. Seguono ad ampia distanza i Queen, con la loro "We are the champions” (il 17% dei voti gli vale il secondo posto); terza posizione (10%) per "The eye of tiger" dei Survivor (ricordate Rocky III?). Si fermano ai piedi del podio (9%) gli Europe con la famosissima "The final countdown", tallonati da Gianni Morandi con "Uno su mille ce la fa" e Gloria Gaynor con "I will survive" (a pari merito al 7%).
Skuola | TV
Buone vacanze ragazzi!

La Skuola Tv torna a ottobre. Buone vacanze a tutti gli studenti!

1 ottobre 2019 ore 16:00

Segui la diretta