Ominide 8039 punti

I temi trattati nei promessi sposi

Nei promessi sposi sono presenti tre tematiche:
• storia
• fede
• popolo
Storia. Questo romanzo è di tipo storico. Manzoni si ispira al modello letterario di Walter Scotti. L’opera, secondo molti lettori può essere definito il “romanzo del seicento”: la storia di Renzo e Lucia serve ad evidenziare gli aspetti di una società corrotta. Alcune volte nel romanzo le vicende storiche diventano l’oggetto in primo piano, come la peste, la guerra o la carestia. Infatti, solo le vicende storiche possono verificare, in qualche modo l’autenticità del racconto.
Fede. Alla base di tutta l’opera manzoniana c’è il valore della fede. La fede di Dio è l’unica forza che può e che sa contrapporsi alle violenze che segnano la vita degli uomini. Questo romanzo è anche stato definito il “romanzo della provvidenza”: una provvidenza non sempre comprensibile all’uomo che dopo momenti di sofferenza la riaddolcisce. Il romanzo presenta due modi diversi di vedere la religione: da una quella istintiva e sicura di Lucia che si affida alla Chiesa; dall’altra parte la fede popolare e a volte superficiale di Renzo. I testimoni più alti della religione sono Fra Cristoforo e il Cardinale Borromeo. Di contro a queste due figure vi sono Don Abbondio e la Monaca di Monza che tradiscono il loro ruolo morale e sociale.

Popolo. Il romanzo è anche definito il “romanzo degli umili”. E’ costituita principalmente da due popolani. Al popolo è affidato un ruolo importante. A loro è affidata l’individualizzazione dei significati sociali e psicologici della vita umana, con una grande varietà di pregiudizi.

Hai bisogno di aiuto in Riassunto Promessi Sposi?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email