Tutor 49877 punti
Recensioni di libri
Recensioni di libri scritti da voi

Hunger Games di Suzanne Collins


• Hunger Games è un romanzo scritto dall’autrice Suzanne Collins e rientrante nel genere del cosiddetto romanzo fantascientifico distopico. Hunger Games è stato pubblicato a partire dall’anno 2008 ed esistono tre romanzi che fanno parte di una vera e propria trilogia.
Il romanzo è ambientato in un’America settentrionale apocalittica. La protagonista della trilogia è la giovane Katniss Everdeen che abita nella Nazione di Panem, la quale ha come città capitale Capitol City e che ha come forma di governo un vero e proprio regime totalitario.

In passato c’era stato un fallito tentativo di rivolta, per cui per ricordare l’evento, ogni anno un giovane e una fanciulla vengono selezionati per poter partecipare ai celebri Hunger Games, ovvero un vero e proprio combattimento violento e mortale che viene anche fatto vedere alla tv.

Trama di Hunger Games


• Hunger Games altro non è che il nome del reality show che è ambientato nello Stato di Panem che viene governato dal dispotico Snow. A questi giochi partecipano un giovane ed una giovane che vengono scelti a sorte tra giovani provenienti dai dodici distretti della Nazione di Panem. I distretti in passato si erano ribellati al potere centrale della capitale Capitol City, per questo lo Stato - per ricordare questa rivolta - decise di istituire questi giochi. Si scontrano tra di loro 24 avversari, i quali devono combattere in un terreno che è ricco di ostacoli: solo una persona rimarrà in vita.

La protagonista del romanzo si chiama Katniss, abita nel dodicesimo distretto ed insieme al suo amico Gale è costretta ad andare a caccia, in quanto suo padre morì sul posto di lavoro in miniera. Nei distretti di Panem tutti sono specializzati in un determinato settore di estrazione, che deve rifornire Capitol City, i cui abitanti vivono nel lusso. Coloro che devono essere scelti per il gioco, devono essere scelti attraverso l’evento della cosiddetta mietitura durante il quale i ragazzi che devono essere estratti a sorte per i celebri giochi devono avere un’età compresa tra i 12 e i 18 anni e indossare determinati tipi di vestiti; questi si riuniscono tra l’altro nella piazza della città. E’ qui dunque che avviene il celebre sorteggio e durante questo evento gli abitanti del distretto, le cui condizioni di vita non sono delle migliori, hanno la possibilità di “comprare” olio, grano, ecc...avendo la possibilità di di aggiungere dei biglietti vari con il nome di un loro parente ai fini dell’estrazione.



Katniss e Gale hanno dovuto inserire molti di questi biglietti con l’intento di sostentare le loro famiglie; alla fine viene estratta Primrose, la sorella minore di Katniss, che però decide di presentarsi come volontaria per partecipare ai giochi. Oltre a lei viene scelto il giovane Peeta Mellark. Dopo avere salutato i loro cari, i due devono lasciare le loro famiglie per poter poi prendere il treno che li avrebbe condotti a Capitol City.

La partenza e la preparazione ai giochi


• Sul treno i due giovani incontrano Haymitch, concorrente vincitore di una delle passate edizioni di Hunger Games, che deve aiutarli a prepararsi per i giochi e aiutarli a trovare anche degli sponsor che li supporti. Il ragazzo però si ubriaca di continuo e non è molto d’aiuto ai giovani. I giorni prima dei giochi i concorrenti provenienti dai vari distretti vivono in appartamenti lussuosi e si incontrano tra di loro. Ad ognuno di esso viene insegnato come devono fare per combattere. Ad ognuno viene anche assegnato uno stilista che sceglie per ognuno dei partecipanti un abito: Katniss ha come arma l’arco e inoltre viene chiamata ”la ragazza di fuoco”, in quanto viene scelto per lei un abito di fuoco sintetico.

Nel corso dell’intervista che ogni concorrente deve rilasciare prima dei giochi, Peeta dichiara il suo amore a Katniss, ma la ragazza crede si tratti solo di una trovata commerciale da parte del giovane per avere consensi e favori. Nel corso degli addestramenti finali, i tributi devono ottenere ulteriori punteggi dagli Strateghi e questo permetterà loro di avere maggior accesso agli sponsor.
In questa situazione Katniss scaglia una freccia verso il loro tavolo e colpisce la mela che si trova dentro un maiale arrosto; così facendo la ragazza riceve un punteggio eccellente.

L’inizio degli Hunger Games


• Gli Hunger Games si svolgono presso una pedana realizzata apposta per l’occasione. I concorrenti devono aspettare circa 60 secondi prima di iniziare a sfidarsi. Nel centro di questa pedana è presente una cornucopia in cui sono presenti cibo, armi e cose necessarie per sopravvivere. Dopo i 60 secondi, i concorrenti vanno verso la cornucopia per cercare di prendere le cose in essa contenute; dopo aver schivato due coltelli lanciati dalla concorrente proveniente dal distretto 2, Katniss riesce a prendere uno zainetto contenente tutte cose utili alla sopravvivenza. Dopo il primo giorno di combattimenti muoiono 12 concorrenti, tra cui anche uno dei cosiddetti Favoriti proveniente da un distretto molto ricco. Katniss si allontana per qualche giorno dall’arena per cercare di sopravvivere, quando gli Strateghi cercano di ricondurla tra gli altri concorrenti, pertanto provocano un incendio, in cui la ragazza resta ferita.

Dopo essere salita su un albero, la ragazza nota come Peeta si sia alleato ad un gruppo di Favoriti che in realtà hanno quale obiettivo quello di ucciderlo. I membri del gruppo si addormentano e nel frattempo Katniss vede Rue, ragazza del distretto 11, nell’atto di indicare un alveare di aghi inseguitori che sono in grado di provocare forti allucinazioni e anche talvolta la morte. A questo punto Katniss buca l’alveare e questi aghi provocano forti allucinazioni su tutti i membri del gruppo che iniziano a scappare, anche Katniss viene colpita dagli aghi e ha delle forti allucinazione; questo gesto causa anche la morte di una delle Favorite, Lux. Dopo aver superato l’effetto delle allucinazioni grazie a Rue, Katniss e quest’ultima si alleano per cercare di colpire i Favoriti e di rubare i loro mezzi per sopravvivere. I Favoriti inoltre dicono a Katniss che Peeta è stato ferito da Cato, il più forte del gruppo. Nel frattempo, essendo sola, Rue muore. In seguito viene annunciato che i vincitori dei Giochi potranno essere due e che devono provenire dal medesimo distretto.

Evoluzione finale degli eventi


• A questo punto Katniss, fingendosi innamorata di Peeta, fa di tutto per soccorrere il ragazzo gravemente ferito riuscendo anche ad avere il supporto del pubblico e alcune medicine. Non sa come aiutare il giovane nelle cure e quando viene a sapere che nella cornucopia sono presenti degli altri mezzi utili alla sopravvivenza, decide di avvicinarsi a questa, ma quando cerca di riuscire ad avere degli oggetti utili alla cura della salute del ragazzo, Katniss viene assalita da Clove, uno dei tributi del distretto 2. Fortunatamente la ragazza viene salvata da Tresh che appartiene al medesimo distretto di Rue. Lo scontro finale vedrà Cato contro Katniss e Peeta. Gli Strateghi mettono al centro della pedana degli ibridi con sembianze dei concorrenti che sono già morti, ma i tre concorrenti del duello riescono a rifugiarsi nella cornucopia. Dopo aver scagliato una freccia contro Cato, Katniss riesce a salvare la vita di Peeta che Cato stava tentando di soffocare; in quest’occasione quest’ultimo rimane vittima degli ibridi. Alla fine, dopo una decisione presa all’ultimo momento, si decide che possa esserci un solo vincitore finale, pertanto Katniss - non volendo uccidere Peeta - decide di far mangiare sia lei che al suo compagno delle bacche velenose, in modo tale da togliere la vita ad entrambi. Per evitare che gli Hunger Games restino senza un vincitore quindi Claudius Templesmith, il presentatore dei giochi decide di decretare la vittoria di entrambi i due concorrenti, fermandoli dal loro intento suicida.
Poco prima dell’intervista da parte di Caesar Flickerman ai vincitori dei Giochi, Haymitich avvisa Katniss del fatto che le persone di Capitol City si vogliono vendicare di lei, dopoché gli ha messi in ridicolo tirando fuori le bacche velenose. Per la fanciulla l’unica via per la salvezza è far credere a tutti di essere innamorata di Peeta, convincendo dunque lo Stato di Panem che ha compiuto tutto ciò solo per amore del giovane.
Hai bisogno di aiuto in Recensioni libri?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email