yeahsis di yeahsis
Ominide 281 punti

Ottaviano - Schema dell'ascesa al potere

Dalla morte di Cesare all’età di Augusto:
(44 a.C. – 14 d.C.)
- Emerge la figura di Ottaviano (augusto=accrescitore).
- Passaggio definitivo dalla repubblica al principato.

Dal punto di vista politico avvengono numerose novità. Tra le più importanti troviamo:
- Guerra civile tra Ottaviano e Marco Antonio (dal 44 al 31 a.C, anno della battaglia di Azio).
- Guerra di Modena (43 a . C.)
- Secondo triumvirato formato da Ottaviano, Antonio e Lepido (43 a.C.)
- Guerra di Perugia (41-40 a. C.)
- Accordi di Brindisi: Ottaviano in Occidente e Antonio in Oriente.
Nel frattempo il contrasto tra Ottaviano e Antonio si accentua sempre di più, nonostante alcuni tentativi di riappacificazione.

- Termina la battaglia di Azio con la vittoria di Ottaviano e la conseguente sconfitta di Antonio e Cleopatra.
A partire dal 31 a.C. fino al 14 d.C. circa, avviene l’istituzione del principato attraverso il graduale assegnamento di cariche ad Ottaviano, il quale ottiene l’appellativo “Augustus” (= accrescitore ) per simboleggiare tutti i miglioramenti che lui aveva portato alla sua patria.

Dal punto di vista amministrativo e culturale, inoltre, troviamo ulteriori innovazioni quali:
- Ritorno al mos maiorum
- Riduzione del numero dei senatori
- Introduzione di esponenti del ceto equestre nell’amministrazione
- Consolidamento dei confini
- Appoggio e maggiore importanza a intellettuali, scrittori e poeti tramite la creazione di circoli (il più famoso e importante è il circolo di Mecenate del quale facevano parte anche Virgilio, Orazio e Properzio.)

Hai bisogno di aiuto in L'era Augustea?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email