Ominide 437 punti

Shakespeare


Egli nacque a Stratford upon avon nel 1564,da un mercante di pellicce John e sua madre Mary Arden. Notizie relative alla sua vita prima del 1592 non ce ne sono, tranne il matrimonio con una donna piu anziana.Il 1592 fù una data che segnò lo sbocco nell'ambito letterale come autore e attore , però non fù criticato positivamente dal drammaturgo Robert Green. Tra il 1589 e il 1597 fece parte dei lord "Lord Chamberlain's Men" ,la cui sede fù il Globe Theater.Nel 1601 fece parte della congiura del conte di Essex contro il conte Southampton e la regina Elisabetta prima, questa congiura fallì ed andò in prigione. Dopo la scarcerazione egli scrisse opere molto cupe che rappresentavano il clima di Londra nel 600. I Lords Chamberlans's man furono rinominati "King's man" e il nostro autore svolse solo il ruolo di autore. Nel 1611 tornò a Stratford dove morì nel 1616

Temi


Shakespeare intraprese uno studio individuale e ampio che lo portò a girare le più grandi corti d'Europa,a tradurre tutte le sue opere in varie lingue e introdurre degli accenni alla storia e le tradizioni inglesi.Fù influenzato dalle opere classiche (come quelle di Plauto e Plutarco),della novellistica rinascimentale ,
dai miti del medioevo e dalla commedia dell'Arte,(stile teatrale diffuso nel 600).
Nelle sue opere non si immedesimava nei personaggi ,ma descriveva il comportamento degli esseri umani in base alle varie problematiche che la vita e riflessioni su di essa pone loro attraverso gli "stati d'animo".
I temi che si possono estrapolare dalle sue opere sono:

-l'amore,visto come conflitto interno tra passione e spiritualità(Petrarchismo) che portò conseguenze positive o negative;

-Religione,elemento che accentua gli episodi e il contesto dell'opera;

-Fugacità della vita e morte, che porta alla riflessione sull'ignoto.

-Lotta al potere, accentuata dall'affermarsi dell'uomo al centro dell'universo ( umanesimo) che vuole conquistare il proprio spazio attraverso conflitti sanguinari, che descrivono l'uomo come un essere malvagio ( Principe di Machiavelli) che è disposto a tutto pur di realizzare i propri scopi.

Sono stati introdotti personaggi femminili che erano sia gentili e amorosi,partecipi alla lotta del potere e dotati d'intelligenza e autonomia.

Hai bisogno di aiuto in Fino al 1700?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email