Ominide 1575 punti

Gli aggettivi dimostrativi, numerali, indefiniti, interrogativi, esclamativi, possessivi


Gli aggettivi dimostrativi indicano dove si trovano oggetti, persone, animali rispetto a chi parla o chi ascolta e sono:
- questo;
- codesto;
- quello;
- stesso;
- medesimo;
- tale.

Gli aggettivi numerali possono essere cardinali o ordinali.
Gli aggettivi numerali cardinali indicano la quantità numerica precisa, ad esempio 1, 2, 3. Questi, sono invariabili, non hanno né un genere, né un numero ad eccezione di uno che al femminile diventa una e di mille che al plurale diventa -mila.

Gli aggettivi numerali cardinali indicano la posizione occupata in un certo ordine, ad esempio: gennaio è il primo mese dell'anno.
Gli aggettivi numerali ordinali possono essere scritti:
- in lettere;
- in cifre romane;
- in cifre arabe accompagnato in alto a destra da °.

Gli aggettivi indefiniti indicano la quantità del nome in modo vago è impreciso.
Essi sono:
- poco;
- molto;
- tutto;
- altrettanto;
- vario;
- diverso;
- nessuno;
- ogni;
- qualche;
- certo.

Gli aggettivi interrogativi ed esclamativi si usano per rivolgere una domanda per esprimere un esclamazione, sono:
- che;
- quale;
- quanta.

Gli aggettivi possessivi sono gli aggettivi che indicano di che o a chi appartiene il nome di persona, di animale o di cosa a cui si riferiscono e sono, indicano quindi il possesso:
- mio;
- tuo;
- suo;
- nostro;
- vostro;
- loro;
- proprio;
- altrui.

Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email