Sapiens Sapiens 824 punti
Fantasy

Il fantasy (propriamente "fantasticheria", "illusione") è un genere narrativo che fonde insieme motivi ed elementi di generi diversi, tipici ad esempio della fiaba, dell'avventura, del mito, del poema cavalleresco, ma anche della fantascienza, del giallo e dell'horror. Si tratta fondamentalmente di una narrazione ambientata in mondi immaginari, popolati da esseri strani, creature fiabesche, eroi coraggiosi e intrepidi, e che riserva ampio spazio al magico, al soprannaturale. Non si tratta però di una narrazione di pura evasione, bensì di una narrazione intesa a sottolineare l'importanza di valori, virtù importanti, quali onestà, lealtà, perseveranza, il senso di giustizia nell'eterna lotta del bene contro il male.
La narrazione fantasy è caratterizzata da:
- NOTEVOLE COMPLESSITà DELL'INTRECCIO
Da una situazione iniziale, quasi sempre problematica, prende avvio la vicenda caratterizzata da continui conflitti fra protagonisti e antagonisti cioè fra buoni e cattivi, fino a giungere alla situazione finale che prevede la vittoria dei protagonisti e la punizione dei colpevoli.
- PERSONAGGI CON CARATTERISTICHE PARTICOLARI
In alcuni casi si tratta di creature fiabesche e mitologiche come maghi, streghe, fate, elfi, nani, gnomi, folletti, draghi; in altri casi si tratta di principi e guerrieri eccezionalmente forti e coraggiosi. L'eroe protagonista, prescelto per combattere e vincere l'oscuro potere del male che minaccia la pace e la vita stessa del mondo, è sempre dotato di grande forza, coraggio e intelligenza tali da permettergli di fronteggiare ogni sorta di difficoltà,di aggirare ostacoli o di risolvere difficilissimi problemi enigmi e indovinelli. L'eroe protagonista inoltre riesce a vincere il suo antagonista grazie all'aiuto di personaggi che svolgono il ruolo di aiutanti. Complessivamente nella fantasy c'è sempre una netta contrapposizione tra personaggi positivi e personaggi negativi.
- AMBIENTAZIONE cronologicamente vaga e indefinita.
Il tempo infatti,in cui sono ambientate le vicende si colloca in un lontano passato oppure in un lontano futuro ed è sempre avvolto in una dimensione fantastica.
Per quanto riguarda le tecniche narrative, la narrazione fantasy è caratterizzata da:
- NARRAZIONE IN TERZA PERSONA, raramente in prima;
- LINGUAGGIO ricco di nomi fantasiosi e di figure retoriche;
- frequenti DESCRIZIONI particolareggiate in modo da creare speciali atmosfere;
- frequente ricorso alle SUSPENSE che crea un clima di attesa;
- frequente inserimento di COLPI DI SCENA e azioni rapide.
I TEMPI TIPICI DELLA FANTASY
- La MAGIA che condiziona tutti gli avvenimenti
- La lotta fra il BENE e il MALE
- Il viaggio verso un luogo predestinato
- La RICERCA di un oggetto prezioso o magico simbolo di grandi valori, da cui dipende la salvezza di un personaggio o di una collettività.
- Il RICONOSCIMENTO: un personaggio in incognita rivela la sua vera identità oppure all'ero protagonista viene rivelata la sua identità.
- La riconquista del POTERE da parte dell'eroe protagonista o di un'altro personagio.
Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità