Sapiens Sapiens 11848 punti

Neologismi


Mentre alcune parole cadevano in disuso, altre se ne venivano formando, rispondenti a sempre nuove necessità della vita quotidiana. Mentre i puristi le respingevano inorriditi, la gente continuava tranquillamente ad usarle e così queste ultime arrivate, chiamate neologismi, sono entrate a far parte della nostra lingua, anche se alcune non sono ancora registrate dai dizionari.
Ecco alcune di uso frequentissimo:
• Anteprima = non si può certo dire che dal punto di vista lessicale sia una bella parola, tuttavia essa indica la proiezione di un film davanti a un ristretto numero di invitati prima della proiezione pubblica.
• Bleffare = (dall’inglese bluff: millanteria, vanteria, montatura) questa parola per adesso non è ancora state riconosciuta dai puristi, tuttavia è entrata nell’uso. Significa vantarsi senza valere in realtà granché. C’è chi bluffa alle carte, chi sul lavoro, chi nello studio. Il primo rischia di perder la partita, il secondo il posto di lavoro, il terzo l’anno scolastico. Esopo ci raccontava la storia di un asino che bluffava ricoprendosi con la pelle di un leone. Ma era un asino, non uno studente! Attento dunque a non bluffare mai!
• Cortometraggio = pellicola cinematografica più corta del normale, quasi sempre documentaria.
• Doppiaggio = operazione che consiste nel tradurre in altra lingua la parte parlata di un film sonoro.
• Fantascienza = nuovissima parola che indica una nuovissima… arte la quale unendo scienza, anzi pseudoscienza e sbrigliatissima fantasia, permette di scrivere romanzi che fanno rimaner senza fiato o di produrre film che strappano urla di terrore agli spettatori più emotivi. La fantascienza arriva a volte al mostruoso, al disumano, ad immaginare cose di pessimo gusto. Ecco film e romanzi che non ti consiglio.
• Festival =(voce francese) significa festa con musica e danza all’aria aperta. Oggi però viene usata per indicare manifestazioni di vario genere con rassegne di film, di canzoni, di musica, ecc.
• Fotocronaca =cronaca di un fatto mediante fotografie.
• Gagà = anche questa è una parola nuova che però ha già trovato il suo posto sui dizionari: indica il tipo di giovane ozioso ed insipiente che bada a vestire elegantemente, vivendo di espedienti e dandosi l’aria di uomo vissuto. Attento a non appartenere mai a questa schiera!
• Metropolitana = ferrovia sotterranea o aerea in uso nelle grandissime città.
• Propagandare = diffondere per mezzo della pubblicità.
• Pubblicità = propaganda per far conoscere le qualità di un prodotto.
• Regista = colui che cura l’allestimento scenico di uno spettacolo o di un film.
• Rotocalco = procedimento di stampa per grandi tirature.
Hai bisogno di aiuto in Grammatica per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Calendario Scolastico 2017/2018: date, esami, vacanze