Il racconto di fantascienza

Il racconto di fantascienza narra eventi fantastici al limite dell’incredibile ma non impossibili . E’ un racconto misto di fantasia e di scienza .
Breve storia del genere fantascienza
Essa nasce nel 900 , e i maggiori esponenti sono Isaac Asimov , Ray Bradbury e Fedric Brown .la fantascienza era già presente nell’800 con il francese Jules verme e l’inglese Herbert George Welles .Alcuni ritengo che sia iniziata ancora più anticamente con lo scrittore greco Luciano di Samosata.
Dalla<< fantascienza tecnologica>> alla <<fantascienza sociologica >>
Ci son due tipi di racconti quello tecnologico e quello sociologico . Il primo viene denominato fantascienza tecnologica . La seconda denominata fantascienza sociologica ha come maggiori autori Ray Bradbury , Fedric Brown, Philip Dick e Robert Sheckley.

Caratteristiche
Le caratteristiche del racconto di fantascienza sono :
struttura narrativa

Essa presenta:
una situazione iniziale ,
una intermedia ,
la risoluzione del problema ,
lo sviluppo conclusivo.
Personaggi
i personaggi possono essere :
esseri umani
alieni
macchine - robot
mutanti
cyborg
androidi
Generalmente troviamo un eroe protagonista e il suo antagonista . Inoltre molto spesso i personaggi presentano caratteristiche morali e psicologiche , in cui di solito l’autore si sofferma molto di più rispetto alle caratteristiche fisiche .
Il tempo
Il tempo , la maggior parte delle volte è futuro , ma possiamo trovare alcuni testi che sono ambientati nel presente o nel passato .
Luoghi
Il luogo i luoghi possono essere :
luoghi “normali “del quotidiano
luoghi terrestri nel futuro
luoghi <<scientifici>>
spazi extraterrestri
Le tematiche
Le tematiche più frequenti sono :
distruzione della terra
colonizzazione altri mondi
guerre stellari
conflitto tra il bene e il mare
incontri alieni
ribellioni di macchine
creazioni di macchine intelligenti
I messaggi
Molto spesso i racconti sono portatori di messaggi , quali:
-condanna per determinanti comportamenti del genere umano
-ammonimenti sui rischi di un uso incontrollato della scienza e della tecnologia
-critiche ai sistemi politici - sociali
-inviti alla tolleranza e all’accettazione del <<diverso >>
-appelli alla solidarietà e alla fratellanza
le tecniche espressive e narrative
-narrazione in prima o in terza persona
-creazione di suspense
-introduzioni colpi di scena
-finale a sorpresa
-cambiamento del punto di vista
-linguaggio realistico e concreto , ricco di termini specialistici

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email