Ominide 95 punti

Molti sono i problemi presenti attualmente nel mondo. Tra questi la pace e la guerra. La guerra è un massacro, questo lo sanno tutti, ma si continua comunque a farla. Le cause per cui scoppia possono essere molte: politiche, militari, economiche, territoriali, religiose. C'è chi l'approva e chi no. La guerra non cambia niente. Non migliora, non redime, non cancella, ne’ fa miracoli. Le atrocità della guerra sono infinite, inoltre la guerra porta solo a violenza, povertà economica del Paese e infinità di uomini, donne, ma soprattutto bambini gravemente feriti o morti. Una disumana invenzione sono le mine antiuomo. Si tratta di vere e proprie armi di distruzione di massa a effetto indiscriminato, che una volta disseminate sul terreno restano in attesa della loro vittima, senza fare distinzioni tra militari e civili. Durante le guerre numerosi sono i feriti,tra i quali circa il 90% sono i civili, che grazie ad alcune organizzazioni, come Emergency e Medici senza frontiere, riescono a sopravvivere a queste assurde sofferenze. Emergency è un’ importante associazione umanitaria indipendente nata per offrire assistenza medico-chirurgica gratuita e di elevata qualità alle vittime civili delle guerre, delle mine antiuomo e della povertà, non importa la loro etnia, religione... Medici senza frontiere è anch’essa una congregazione fondata al fine di offrire assistenza medica alle popolazioni vittime di guerre, carestie, epidemie o calamità naturali. Un ulteriore scandalo è l’utilizzo dei bambini soldato da parte degli eserciti nazionali e dai gruppi armati. Il più delle volte l’arruolamento consiste in un rapimento di massa; i bambini vengono poi costretti a combattere attraverso minacce, violenze e uso di droghe. Inoltre nelle guerre è molto utile che il proprio esercito abbia delle buone armi, tuttavia per queste ultime è necessario investire molti soldi, tanto da dover chiedere ad altri stati dei prestiti di guerra, che al termine di essa sono molto difficili da restituire. Fino ad ora ho parlato solamente di chi sostiene la guerra, ma nel mondo, fortunatamente c’è anche chi si oppone a questa. Questi ultimi sono uomini e donne che diversi per provenienza, appartenenza politica, etnica, culturale e religiosa che hanno lottato, lavorato contro la guerra e i soprusi, per l’affermazione dei diritti umani con importanti conseguenze per il destino dell’umanità.

Ad esempio Martin Luther King, Rosa Parks e Gandhi sono stati due uomini e, finalmente anche una donna a lottare per ottenere i diritti dei neri, in particolare quelli riguardanti la libertà. Nel mondo ad aiutare il mantenimento della pace e della sicurezza internazionale c’è l’ONU (Organizzazione delle Nazioni Unite). Essa è un’associazione non governativa a livello internazionale nata con lo scopo di favorire la pace, evitando così nuovi conflitti. La criminalità in Italia è presente in varie forme, ed è caratterizzata soprattutto dalla presenza di associazioni a delinquere di tipo mafioso tipiche di talune regioni d'Italia. Secondo me, è importante educare al rispetto della legalità, e quindi di condannare tutti i comportamenti illeciti semplicemente per vivere nella pace ed evitare nuove guerre,perché questo vorrebbe dire nuove violenze, nuovi conflitti.

Hai bisogno di aiuto in Antologia per le medie?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email