IoStudio Postepay: 5 modi divertenti di usarla

 IoStudio PostePay: 5 modi più divertenti di usarla

Avete mai pensato di impiegare la vostra Carta dello Studente come prodigioso plettro per la vostra chitarra, o come pettine per avere sempre un look perfetto? E perché non utilizzarla anche come pratico attrezzo da cucina per prepararsi un panino al tonno? Alcuni studenti lo hanno fatto, e su youtube girano divertentissimi video sui modi alternativi in cui usare la Carta dello Studente. Ma sappiate che esistono dei modi ancora più divertenti per utilizzarla! Ecco, infatti, 5 modi divertenti di usare la Carta IoStudio Postepay.

#5. Plettro? No grazie…concerto!

Tra i mille pregi che i ragazzi di SpaProduction riconoscono alla Carta dello Studente, c’è quello di trasformarsi in prodigioso plettro per suonare la chitarra proprio come un grande artista. Ma perché non guardare più in grande? Grazie alla collaborazione con Poste Italiane, infatti, la Carta IoStudio PostePay, è esattamente come una carta prepagata Postepay e vi regala i privilegi del circuito Sconti BancoPosta e della sezione Fun di Postepay.

#4. Lo sport si fa in palestra!

Secondo SpaProduction la Carta dello Studente è anche “sportiva”. E’ vero, infatti con la nuova Carta IoStudio Postepay è possibile usufruire di sconti e convenzioni con strutture sportive come Federazione Italiana Vela e Federazione Nazionale Associazioni Scuole di Danza, partner di IoStudio Postepay. Sicuramente meglio che correre intorno al perimetro del salotto!

Guarda il video e scopri come attivare la Carta IoStudio Postepay!

#3. Tutti più ricchi... risparmiando

Ecco un nuovo strabiliante modo per adoperare la Carta dello Studente: se si tiene per un tot di tempo in freezer…può diventare la vostra fortuna! Ok, forse i ragazzi di SpaProduction hanno un po’ esagerato con l’ottimismo, ma se non troverete un tesoro nel freezer al posto della vostra IoStudio Postepay, sicuramente risparmierete i vostri soldi nel momento in cui la attiverete e usufruirete degli sconti BancoPosta e dei vantaggi del circuito IoStudio. Musei, corsi, attività: scoprite quante cose potete fare a prezzi ridotti.

#2. Niente più panini con il tonno

Scarus96 ha addirittura ideato un modo per farsi un bel panino al tonno senza bisogno delle posate: basta una Carta dello Studente! L’idea è davvero geniale. Tuttavia oggi, grazie agli sconti che i partner del circuito IoStudio riservano agli studenti detentori della Carta IoStudio Postepay, potrai mangiare appetitosi manicaretti senza spendere molto di più che per un panino con il tonno. E se attivi la Carta IoStudio Postepay, potrai usufruire anche degli sconti BancoPosta e trovare i locali più vicini a te!

#1. La messa in piega... solo dal parrucchiere

Rosario ha escogitato 5 modi “originali” di usare la Carta IoStudio Postepay. Peccato che non abbia pensato di usarla per pagare meno il suo viaggio in treno! Infatti oggi, grazie a IoStudio Postepay, si possono avere sconti sulle tratte di Italo e Trenitalia. Tra i suoi 5 modi, c’è anche la modalità “pettine”. Ma siamo sicuri che, con la Carta dello Studente, in moltissimi preferiranno attivarla e recarsi, grazie agli sconti BancoPosta, al negozio di parrucchiere più vicino aderente al circuito.

> > > Cosa aspetti? Attiva la tua IoStudio Postepay!

> > > Se vuoi sapere di più sulla carta IoStudio Postepay scopri tutte le novità!

Commenti
Skuola | TV
La Skuola Tv sta per tornare

Dopo mesi di vacanza, siamo pronti per ritornare a farvi compagnia!

4 ottobre 2017 ore 16:30

Segui la diretta