Il preterito imperfecto si utilizza quando si ha la necessità di parlare di situazioni o di abitudini passate.
Ha una struttura molto semplice, bisogna solo tenere in considerazione il fatto che le desinenze della 1° coniugazione differiscono da quelle della 2° e della 3°.
L'Imperfetto in Spagnolo si forma eliminando la desinenza (-ar; -er; -ir) al verbo all'infinito e basta semplicemente aggiungere alla radice del verbo, le desinenze.

ex.
Hablar = habl + desinenze 1° coniugazione
Comer = com + desinenze 2°/3° coniugazione
PARTIR = PART + desinenze 2°/3° coniugazione

Desinenze 1° coniugazione
yo hablaba
tu hablabas
él hablaba
nosotros hablabamos
vosotros hablabais
ellos hablaban

Desinenze 2°/3° coniugazione (accento sulla prima I)
yo comia
tu comias
él comia
nosotros comiamos
vosotros comiais
ellos comian


Il Pluscuamperfecto, nonché il trapassato prossimo, si utilizza per esprimere un'azione avvenuta in un passato anteriore ad un altro passato. (ex. quando la professoressa è entrata in classe, gli alunni erano già arrivati)
Ha una struttura ancora più semplice. Basta infatti coniugare l'ausiliare, che è sempre haber (avere), all'imperfetto ed aggiungere il verbo che segue, al participio passato (-ado, -ido)

Forma generale + participio passato
yo habia
tu habias
él habia
nosotros habiamos
vosotros habiais
ellos habian


Ovviamente bisogna prestare attenzione ai participi passati irregolari, che non sono molti ma è bene tenerli a mente:
abrir = abierto
cubrir = cubierto
decir = dicho
escribir = escrito
hacer = hecho
morir = muerto
poner = puesto
romper = roto
ver = visto
volver = vuelto

Hai bisogno di aiuto in Grammatica Spagnola?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
I Licei Scientifici migliori d'Italia secondo Eduscopio 2017