Eliminato 896 punti

Il passé composé

In francese il passé composé corrisponde al nostro passato prossimo. Questo è un tempo composto, formato da due verbi: il primo è l’ausiliare (être o avoir coniugati al presente indicativo), il secondo verbo invece è il participio passato del verbo.

Il participio passato di un verbo regolare si può facilmente trovare sapendo delle regole, ossia:
1- ai verbi della prima coniugazione che terminano in “er”, viene tolta la “r” finale e viene aggiunto l’accento acuto alla “e” (é), esempio° parler diventa parlé;
2- Ai verbi regolari della seconda coniugazione che terminano il “ir”, viene tolta la “r” e rimane cosi invariato, ad esempio finir diventa fini;
3- Ai verbi che finiscono in “dre”, si toglie la “re” dall’infinito e si aggiunge una “u”, esempio: repondre diventerà repondu.


Il participio passato degli ausiliari invece li possiamo definire irregolari e sono:
être ---> diventa été (es° Nous n’avons été pas sortir)
avoir ---> diventa eu (es° J’ai eu une surprise)

Poi abbiamo il passé composé dei verbi irregolari come:
- aller ---> allé
- venir ---> venu
- dire ----> dit
- lire ---> lu
- faire ---> fait
- écrire ---> écrit
- ouvrir ---> ouvert
- offrir ---> offert
- devoir ---> dû
- pouvoir ---> pu
- vouloir ---> voulu
- voir ----> vu
- sortir ---> sorti
- partir ---> parti

Hai bisogno di aiuto in Grammatica francese?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email