Il settore terziario mondiale è formato da:
-trasporti e vie di comunicazione: favoriti dalla presenza di una fitta rete stradale (soprattutto negli Stati Uniti dove circolano 150 milioni di autoveicoli), aerea (soprattutto in Canada, Australia, Stati Uniti, Russia e USA), portuale (soprattutto negli Oceani Atlantico, Pacifico e Indiano), fluviale (per il trasporto di merci e persone) e ferroviaria (la più lunga rete ferroviaria si trova in America centro-settentrionale con 430.000 km; seguono Europa Orientale e Occidentale con 406.000 km in totale);
-commercio internazionale: si esportano soprattutto macchine agricole, pc, cellulari, prodotti chimici, strumenti musicali, risorse energetiche (in primis petrolio e carbone), pietre preziose, prodotti aimentari e strumenti musicali. I Paesi importatori sono: Europa, Stati Uniti e Giappone; mentre i Paesi esportatori sono: Russia, Medio Oriente, Libia, Algeria, Nigeria, Gabon, Angola, Venezuela, Indonesia ed Ecuador;

-finanza: sviluppata grazie alle borse (di New York, Londra, Tokyo, Singapore, Hong Kong, Shangai, Francoforte e Parigi), alle società finanziarie, al sistema bancario e alle compagnie di assicurazione;
-turismo internazionale: i luoghi più visitati sono Giappone, India, Brasile, Asia e America Centrale;
-telecomunicazioni: favorite dall'informatica, dalla telematica e dalla robotica.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email
Consigliato per te
Come fare una tesina: esempio di tesina di Maturità