Ominide 8039 punti

Russia-territorio Russia europea


La Russia è una repubblica presidenziale; la capitale è Mosca. La Russia è bagnata a nord dal Mar Glaciale Artico, a est dal Mare di Berind, dal Mare di Ohotsk e dal Mare del Giappone, a sud dal Mar Nero e dal Mar Caspio, a nord-ovest dal Mar Baltico. A sud è delimitata dal Georgia, Azerbaigian, Kazakistan, Mongolia e Cina; a nord-ovest il Paese confina con Norvegia e Finlandia e a ovest con Estonia, Lettonia, Bielorussia e Ucraina. Alla Russia appartiene l'enclave di Kaliningrad, che si affaccia sul Mar Baltico e confina con Lituania e Polonia.
La Russia è il più vasto Paese del mondo. Il suo territorio si estende a cavallo tra l'Europa e l'Asia. Si possono distinguere due grandi regioni, molto diverse fra loro, separate dalla lunga catena montuosa degli Urali: la Russia europea e la Russia asiatica.
Il territorio della Russia europea coincide quasi interamente con il Bassopiano Sarmatico, che scende verso ovest fino alla Germania. Il bassopiano è delimitato verso est dalla catena degli Urali e verso sud da quella del Caucaso, che si allunga tra il Mar Nero e il Mar Caspio. All'interno di questa vasta pianura si trovano rilievi collinari da cui nascono i fiumi più importanti della regione.
I corsi d'acqua, tra i più lungi e i più abbondanti d'Europa, sono ghiacciati per buona parte dell'anno. Il Volga sfocia con un ampio delta nel Mar Caspio e ha un bacino idrografico vastissimo. E invece le acque di circa 130 affluenti e grazie ai canali artificiali è collegato a tutti i mari russi. Un canale lo collega, inoltre al fiume Don, che sfocia nel Mare d'Azov. L'Ural, nasce sui Monti Urali e sfocia nel Mar Caspio. Il fiume Neva ha invece un percorso più breve e sfocia nel Mar Baltico. Più a nord, nel Mar Bianco e in quello di Barents, sfociano la Dvina Settentrionale e il Pecora.
Numerosi laghi caratterizzano la regione. Al confine con la Finlandia si trovano il Lago Ladoga e il Lago Onega, molto importanti perchè sono collegati con canali che hanno messo in comunicazione il Mar Bianco con il Mar Baltico. Una rete di fiumi e canali navigabili, confluenti nel Volga, consente la navigazione da questi laghi fino al grande bacino interno del Mar Caspio.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email