VIP 2446 punti

GRANDE PAESI DELL’ASIA: IL GIAPPONE

Il 75% del territorio è montuoso; la pianura più estesa (Kanto) è sulla costa orientale dell’isola di Honshu.
Vi sono 60 vulcani, tra cui il Fuji, cima più alta del Paese; sono frequenti i terremoti e i maremoti (tsunami). I climi variano da subtropicale e subartico.
I giapponesi discendono da popolazioni provenienti dalla Penisola Coreana e dalla Cina meridionale. Dal XII secolo l’autorità spettò agli shogun che dal 1598 proibirono agli stranieri l’accesso in Giappone. Tra il 1868 e il 1912 (periodo Meiji) venne abolito il feudalesimo e il Giappone divenne una potenza industriale. Dopo la sconfitta nella Seconda guerra mondiale, il Giappone è oggi una monarchia costituzionale.
A causa dell’incremento naturale negativo il numero degli abitanti è in diminuzione, con un forte invecchiamento della popolazione. La maggior parte della popolazione si concentra nella pianura del Kansai e in quella del Kanto, dove si è formata la megalopoli di Tokyo- Yokohama.

Le altre principali aree urbane sono quella di Osaka-Kobe-Kyoto e quella di Nagoya. Fino a poco tempo fa il Giappone era la seconda economia mondiale grazie a un’industria altamente innovativa e al terziario molto sviluppato, soprattutto nella ricerca scientifica e in campo finanziario-commerciale.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email