Video appunto: Ricerca Piemonte

Il Piemonte



Il territorio



Il territorio piemontese è formato per il 74% da colline e montagne e per il restante 26% da pianura. I rilievi principali sono le Alpi e gli Appennini e il fiume più importante è il Po e da esso si disamano decine di piccoli fiumi e ruscelli che percorrono tutta la regione. Il Piemonte confina a ovest con la Francia, a nord con la Svizzera, a nord-ovest con la Valle d’Aosta, a est con la Lombardia, a sud-est con l’Emilia Romagna e a sud con la Liguria.


Il clima



Il clima del Piemonte è prevalentemente continentale quindi freddo in inverno e mite d’estate, più si sale di quota più le temperature scendono fino a diventare montane con frequenti nevicate in inverno. In inverno il clima è particolarmente piovoso provocando disagi e frequenti allagamenti nei pressi dei fiumi.



La popolazione



Il Piemonte con una popolazione di circa 4,3 milioni di abitanti si stabilisce al settimo posto nella classifica delle regioni italiane più densamente popolate. La provincia più popolata è la capitale Torino con una densità abitativa del doppio rispetto alla media regionale (infatti vi abitano la metà della popolazione totale). Negli ultimi anni si è registrato un abbassamento della popolazione dovuto al calo della natalità infatti tra il 2017 e il 2018 c'è una perdita pari a 24'000 persone.



L'economia



Una delle attività commerciali più redditizie in Piemonte è sicuramente l’agricoltura visto che la maggior parte della popolazione risiede in pianura. Vengono coltivate patate, ortaggi vari, cereali e frutta ma in particolare viene coltivato il riso infatti il Piemonte è la regione con la più alta produzione di riso d’Italia; sui rilievi è sviluppato l’allevamento di bovini. Sono presenti anche molte industrie tra cui la più importante è quella automobilistica infatti in Piemonte troviamo il centro delle FIAT. Nel settore terziario è sviluppato il turismo principalmente nella capitale Torino ma anche nelle varie province ricche di cultura.