Ominide 1575 punti

Oceani, vulcani e terremoti


Gli oceani sono ampie distese di acqua salata e ci sono tre oceani nel mondo:
- Oceano Pacifico: è l'oceano più vasto e più profondo, qui si trova la Ring of Fire, che è una serie di vulcani di terremoti molto violenti.
- Oceano Atlantico: è l'oceano meno profondo.
- Oceano Indiano: è l'oceano più piccolo siccome è nato da poco tempo ed è circondato da numerose isolette.

I vulcani sono dei rilievi formati dall'accumulo di materiali magnetici che fuoriescono dalla crosta terrestre e oggi ci sono all'incirca 600 vulcani terrestri. Dove l'attività vulcanica sta cessando si possono verificare fenomeni di vulcanesimo secondario: geyser, soffioni e fumarole.

I vulcani possono essere:
- attivi, quando la loro attività continua siccome nel vulcano è ancora presente la lava;
- spenti, quando la loro attività si ferma, visto la mancanza di lava al loro interno;
- quiescenti, quando la loro attività non dà segni di vita da tempo però al loro interno è ancora presente la lava.

I terremoti sono delle rapide vibrazioni del suolo causate da un'improvvisa liberazione di energia che si misura in gradi di magnitudo, secondo e grazie alla Scala di Richter.
L'ipocentro è il luogo in cui si origina il terremoto, all'interno della Terra.
L'epicentro, invece, è il punto sulla superficie con intensità massima.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email