Genius 22080 punti

Laghi europei


La maggior parte dei laghi europei è di origine glaciale. Essi si trovano principalmente in due zone:
nella regione intorno al Mar Baltico. Cioè nelle zone che furono sommerse dai ghiacciai polari dell’età quaternaria
nelle Alpi e nelle Prealpi che a suo tempo furono coperte da ghiacciai alpini. L’Europa è il continente che ha il maggior numero di laghi: tuttavia essi sono di piccole dimensioni e distribuiti irregolarmente: molto numerosi a nord, il loro numero diminuisce man mano che si scende verso sud.
Infatti in Spagna e nei Balcani, i laghi sono pochissimi.
Nell’Europa settentrionale troviamo dei laghi in Norvegia, in Scozia, in Svezia e in Finlandia. Di solito, in Norvegia, i laghi sono dei semplici allargamenti dei fiumi. Il lago più grande è il Lago Mjösa
Nell’insieme, si può dire che la parte del territorio coperta da laghi è superiore a quella coltivata.
I laghi scozzesi si chiamano “loch”, parola che significa anche “fiordo” e questo spiega perché i laghi scozzesi ed irlandesi sono tutti lunghi e stretti.
In Svezia esistono più di 10.000 laghi. Nella parte meridionale della Svezia troviamo il lago più vasto d’Europa, il Vänern, esteso quanto la Liguria. E’ talmente ampio che in caso di foschia da una sponda non è possibile scorgere la sponda opposta.
La Finlandia ha 60.000 laghi, cioè il 9% dell’intero territorio. Il più esteso è il Lago Ladoga, situato nel sud della Finlandia non lontano dalla Russia. Esso è lungo 200 chilometri e largo 120. Nelle vicinanze troviamo il Lago Onega, molto pescoso, ma spesso agitato da violente bufere.
I laghi alpini appartengono alla Svizzera, alla Germania, all’Austria e all’Italia. Fra quelli svizzeri i più importanti sono il lago di Ginevra, il Lago di Costanza e il lAgo dei Quattro Cantoni. In tutto la Svizzera ne conta circa 1.550. Quelli tedeschi si trovano soprattutto nelle Alpi della Baviera. I laghi austriaci sono tutti di origine alpina ed assai piccoli. Essi possono essere divisi in due gruppi: a nord abbiamo quelli del Salzkammergut e a sud quelli vicini alla Drava. Nella zona alpina italiana troviamo 73 laghi: i più rinomati sono il Lago di Como, il lago di Garda, il lago Maggiore e il Lago di Carezza.
Molte pianure europee sono ricche di laghi come il Lago Balaton in Ungheria o il Neusiedl in parte austriaco ed in parte ungherese che qualche volta evapora completamente.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email