kehori di kehori
Ominide 23 punti

Grecia

La Grecia è la patria della filosofia e della matematica, facilmente raggiungibile dall'Italia anche per mezzo di un traghetto da: Venezia,Ancona o Brindisi con arrivo a Igoumenitsa o Patrasso.
La Grecia ha 3mila isole, tra cui le mete più scelte sono Miconos e Ipsos.

Isola più grande: Creta che ha una superficie di 8000 km(quadrati) con due diverse coste; la costa settentrionale più popolata, quella meridionale “più selvaggia” mentre quella settentrionale più turistica e con la presenza di più movida.

Cose da non perdersi in Grecia

-Creta ospita il Palazzo di Cnosso patrimonio UNESCO contraddistinto per la sua pianta a “labirinto” dov'è narrata la leggenda del minotauro.
-Quella che si definisce una delle più belle spiagge della Grecia e del Mondo è quella di Elafonissi.
-Il parco naturale Samaria con il Kenion più lungo d'Europa (16km).

Altre isole importante turisticamente sono quelle Ionie:

-Corfù attaccata alla terraferma da un ponte,isola prevalentemente turistica meta frequentata dai VIP poiché fino alla metà del '75 era anche meta dei re.
Qua troviamo palazzi con architettura classica con edifici solitamente di due colori ; Bianco e Azzurro (colori presenti anche sulla bandiera della Grecia)

-Altra isola è quella di Lefkada collegata anch'essa alla terraferma grazie ad un ponte mobile. Chiamata l' isola bianca grazie alla sua scogliera, dove troviamo un'altra spiaggia bellissima, quella di Katsiki.

-Altra isola Ionia è quella di Itaca protagonista del gossip di Carlo d'Inghilterra con Dayana

-Cefalonia


Abbiamo ancora altre isole importani; Sporadi Settentrionali;

-Skiatos è tra le sporadi la più importante turisticamente con le sue 60 spiagge affollatissime d'estate.

-Skyros con la sua architettura particolare con il centro città con stile veneziano rivendicata dai nudisti-

-Skopelos è la più grande delle Sporadi settentrionali completamente rivestita da foresta, qui viene prodotto un vino importante (Retsina)

-Alonissos ha un parco marino bellissimo ed ha la possibilità di fare immersioni mozzafiato con più di 800 esemplari marini.

La capitale della Grecia è Atene;
il nome della città non deriva dalla Dea Graca Atena ma dal suo significato (Antos-->Fiore)
Nel 1930 Atene diventa capitale,appunto,della Grecia ma è una città ormai disastrata, quasi inesistente dopo 400 anni di dominazione Turca.
Simbolo di questa città è il famosissimo Partenone che si trova sopra l'Acropoli, un capolavoro ellenistico creato dall'architetto Fidia che un tempo custodiva la statua della Dea Atena fatta interamente in oro.

Dico “custodiva” poiché nei primi del 700 i turchi usavano il Partenone come magazzino di armi e per invadere Atene e disarmare i Turchi i Veneziani colpirono proprio il Partenone. Successivamente nell'800 un inglese di nome Elgin prese da Atene (essendo “terra di nessuno”) i vari marmi che potò in Inghilterra, ora collezionati in varii musei appunto Inglese

Uno dei quartieri più antichi di Atene è il quartiere di Plaka ora divenuto centro di movida.
Piazza Sintagma è il centro di Atene dove ogni domenica alle 10.00 si può ammirare il cambio della Guardia.

Luoghi da visitare in Grecia

1. Se si va in Grecia non si può non visitare la località di Micene il sito archeologico meglio conservate della Grecia cui si entra solo dalla porta dei Leoni.

2. Località delle Meteore, che si trova a Nord della Grecia, una località con 24 monasteri edificati in cima a delle collinette costruiti dagli stessi monaci e si può accedere ai monasteri solo attraverso delle scalelette

3. Località di Olimpia dove ogni 4 anni si accende la fiaccola che verrà portata alla città dove si svolgono le Olimpiadi svolte per la prima volta nel 776, vista dai greci in passato come un momento di pace poiché per le Olimpiadi si fermavano le guerre

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email