Tutor 46971 punti

La Grecia


La Grecia, o Repubblica Ellenica, è uno Stato membro dell'Unione Europea collocato nell'Europa meridionale con capitale Atene. Confina a nord con Albania, Macedonia e Bulgaria, con la Turchia a nord-est, dal Mar Egeo a est e a sud, dal Mar di Creta a sud, mentre a ovest è bagnata dal Mar Ionio.

Caratteristiche fisiche


La Grecia divide il Mar Egeo dal Mar Ionio per l’istmo di Corinto da cui poi si forma la penisola del Peloponneso, rinomata per la sua importanza nella storia classica. La Grecia conta varie isole come Creta, Eubea, Lesbo, Chio, e arcipelaghi quali: il Dodecaneso, le Cicladi e le Isole Ionie. Per la sua conformazione i fiumi hanno corsi brevi, basti pensare che il più lungo misura 267m ed è l’Aliakmone. La Grecia è inoltre uno dei territori più montuosi, motivo per cui storicamente le prime popolazioni avevano formato città-stato indipendenti, visto la difficoltà di comunicare in un territorio così montuoso. La catena montuosa del Pindo, che raggiunge l'altitudine di 2.637 m in corrispondenza del Monte Smolikas e le catene montuose che continuano poi nel Peloponneso sono le più importanti della nazione. La Grecia nord-orientale è caratterizzata dalla catena montuosa dei Monti Rodopi. La Tessaglia e la zona della Macedonia Centrale, pianure alluvionali formate dal corso dei fiumi Mestra, Struma, Vardar, che costituiscono le principali pianure della Grecia. Il clima è mediterraneo, presenta anche estati molto calde, rare precipitazioni e inverni miti nelle regioni interne e sui rilievi il clima può diventare continentale.

Demografia


Dal punto di vista demografico la Grecia ha una popolazione di 11.257.285 abitanti. Per quanto riguarda l’immigrazione esistono disposizioni transitorie per i cittadini bulgari e rumeni, che devono seguire regole diverse per i cittadini delle altre nazioni europee valgono le norme europee del libero soggiorno e lavoro. La popolazione greca è attualmente in crescita ai flussi di migranti, nonostante il calo del tasso di natalità. Per quanto riguarda l’emigrazione nel corso del XX secolo, si verificarono flussi migratori dei greci negli Stati Uniti, nel Regno Unito, in Australia, in Canada e in Germania, andando a costituire una grande diaspora greca seguito da un flusso alla fine del XX secolo dei greci in ritorno nella loro nazione. La lingua ufficiale della nazione ellenica è il greco moderno, parlato dal 99% della popolazione.

Economia


Dal punto di vista economico, la Grecia, dopo la seconda guerra mondiale il PIL della Grecia aumento sino a diventare il secondo dopo il Giappone. Nel 2001 la Grecia è entra a far parte dell'Euro. Oggi è l'industria dei servizi il settore più importante dell'economia greca, seguito dall'industria e dall'agricoltura. Il settore del turismo rappresenta un'altra importante risorsa, rappresentando il 15% circa del PIL annuale, in cui è impiegata una buona porzione della popolazione. Considerevole è l'industria della marina mercantile. La produzione di energia in Grecia è per il 12% ricavata dell'energia elettrica della delle centrali idroelettriche e un altro 20% dal gas naturale, per quanto riguarda l’energia ricavata da centrali nucleari, l’ipotesi sta iniziando a essere valutata. La Grecia è una repubblica parlamentare dal 1975, negli ultimi anni i partiti al governo sono prevalente di sinistra.

Caratteristiche culturali


La cultura greca ha avuto massimo splendore in epoca classica, influenzò l’Impero Romano e fu a sua volta influenzata da questo. Uno dei più grandi lasciti della cultura greca alla nostra civiltà sono le Olimpiadi, con la sua forte campagna di pace, tanto che anche in epoca classica qualsiasi conflitto veniva sospeso per partecipare a questa prestigiosa competizione. Gran parte del sapere dei nostri giorni è solo un espansione di quelle branche sorte dalla cultura della Grecia classica come la fisica, la matematica, la scienza, la letteratura, il teatro. Questa nazione con la sua cultura millenaria ha varie tradizioni, la più importante per celebrazione, è Patrasso, che ha le proprie radici nei riti di fertilità pagana. A Creta gli anziani sfoggiano i loro lunghi stivali, le loro brache e i fazzoletti con le nappe nere.

A cura di Daniele.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
×
Registrati via email