Sapiens Sapiens 15310 punti

I Fiordi

Come si sono formati i fiordi?

Molti millenni fa, gran parte dell’emisfero settentrionale era coperto da ghiacciai che con la loro azione erosiva, scavarono profondamente la superficie terrestre. Quando essi si ritirarono, rimasero scoperte molte valli glaciali. Alcune di esse, ormai rimaste libere da ghiacciai sprofondarono per parecchie centinaia di metri. Successivamente molte valli glaciali furono invase dalle acque marine e andarono a costituire i fiordi.
Dove si sono formati i fiordi?
La regione dei fiordi per eccellenza è la Scandinavia, compresa la Groenlandia e l’ Islanda. Tuttavia se ne trovano anche in altri paesi come la Nuova Zelanda, l’Alaska, il Cile, la Terra del Fuoco e il Canada.
Qual è l’origine della parola “fiordo”?
La parola deriva dal norvegese “fjord” che significa golfo stretto e profondo
Quali sono le caratteristiche dei fiordi norvegesi?
In Norvegia, i fiordi sono numerosissimi. Spesso si trovano in corrispondenza di una città, come è il caso dell’Oslo Fjord in fondo al quale sorge Oslo, la capitale della Norvegia. Esso è talmente vasto che può contenere un’enorme flotta mercantile. Oil Trondheim Fjord prende il nome dall’omonima città che è un porto per la pesca molto attivo. Infatti le acque di questo fiordo sono ricchissime di pesce penetra talmente nella terra ferma che per arrivare all’oceano aperto occorrono due ore di navigazione.
In quasi tutti i fiordi norvegesi, la temperatura è mitigata dalle acque calde della Corrente del Golfo per cui esse non ghiacciano mai e pertanto rendono possibile la pesca e la navigazione tutto l’anno.
Come sono i fiordi della Groenlandia?
Poiché le coste della Groenlandia sono alte, rocciose e scoscese per arrivare fino a 1000 metri, i fiordi assumono un aspetto imponente: sono delle baie lunghe e strette che si aprono in mezzo a due alti bastioni di montagne. Spesso nei fiordi sono disseminate delle piccole isole o delle scogliere.
Che caratteristiche hanno i fiordi islandesi?
Sono meno profondi degli altri poiché in essi si è depositato il materiale eruttivo proveniente dai numerosi vulcani costieri. Essendo il mare del fiordo piuttosto basso esso è ricco di pesce, soprattutto di merluzzo e di aringhe.
Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Potrebbe Interessarti
Registrati via email