Confini: a Nord con la Russia e la Georgia, a Ovest con la Turchia e l'Armenia, a Sud con l'Iran e a Est è bagnata dal Mar Caspio.
Superficie: 86.600 km^2.
Popolazione: 7.500.000 abitanti.
Densità: 86 abitanti/km^2.
Capoluogo: Baki (città ricca di risorse energetiche).
Altre città:
-Baku (città portuale);
-Gäncä (città culturale);
-Sumqayit (sede dell'università statale).
Governo: repubblica presidenziale.
Religione: musulmana, cristiana ed ebraica.
Lingua: azero e russo.
Moneta: manat azero.
Monti: Bazar Düzü, Shahdagh, Grande Caucaso.
Fiumi: Kura e Rioni.
Laghi: scarsi.
Clima: polare perché è influenzato dal Grande Caucaso.
Agricoltura: cereali, patate, frutta, uva, cotone, tabacco, tè, agrumi, mais e riso.
Allevamento: bovini, ovini, caprini e baco da seta.
Industria: estrattiva, petrolifera, artigianato.

Commercio: favorito dalle esportazioni di petrolio.
Turismo: scarso.

Storia dell'Azerbaigian: La regione fu occupata da Achemenidi (Persiani dell'Asia, dell'Africa e dell'Europa), Medi, Romani, Greci, Albanesi, Caucasici (che fondarono il regno diventato vassallo nel 252 grazie ai Sasanidi, Persiani successori degli Achemenidi). Il 25 Dicembre 1991 fu indipendente dall'Unione Sovietica e il 2 Marzo 1992 entrò nell'ONU. Attualmente l'Azerbaigian é abitato da Azeri, Russi, Mongoli e Cinesi.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email