Ominide 12 punti

America

Il termine America ci fa pensare subito agli Stati Uniti (USA) ma l’America non è semplicemente uno stato: è un continente, ed è uno dei più grandi continenti del mondo. È divisa in due parti l’America Settentrionale e Centrale e l’America del sud o America Latina. L’America Centrale/Settentrionale con circa 500 milioni di abitanti costituiscono una buona porzione del globo. L’America del nord è composta solo da tre grandi stati: Il Canada, gli Stati Uniti e il Messico, a differenza dell’America Centrale che è composta di numerosi piccoli stati.

Un'altra divisione Americana è storica, infatti, si conosce l’America Anglosassone (Messico, Canada, Stati Uniti) e l’America Latina che comprende tutta l’America del Sud. La presenza umana in America risale fino a 20000 anni fa, ma il pensiero di uno stato posto tra Europa e Asia era sconosciuto agli Europei, si pensava che l’Asia fosse un continente molto più grande di quanto era veramente così il viaggio partendo dall’oriente di Colombo, sarebbe stato di lunghezza breve. Era il 12 ottobre 1492 quando dopo giorni e giorni di navigazione Colombo temeva la lunghezza del viaggio,

apparve un isola successivamente chiamata San Salvador, probabilmente si trattava delle Bahamas, dopo altri giorni Colombo pensava di essere sbarcato in Giappone invece si trattava di Cuba.

Al ritorno a Cadice (1493) nessuno pensava di aver scoperto una terra sconosciuta e lo stesso accadde nella seconda e terza spedizione di Colombo. Nel frattempo Amerigo Vespucci un viaggiatore al servizio della Spagna stava seguendo le orme di Colombo e si rese conto che quelle terre non erano Asiatiche, così dopo vari viaggi Vespucci annunciò la scoperta del “Nuovo Mondo”. La parte settentrionale Americana si estende dal circolo polare artico al tropico del cancro, infatti le condizioni climatiche sono completamente diverse, gli inverni sono freddissimi e le estati calde e afose.

Del continente appartiene anche la Groenlandia che però è proprietà della Danimarca e l’Alaska che invece è degli USA.
I monti più importanti sono le catene delle Montagne Rocciose e la catena degli Appalachi, di laghi non ce ne sono ma c’è la baia di Hudson e il golfo del Messico. Confinante con l’Oceano Atlantico e Pacifico, i fiumi più importanti sono il Mississippi e il Missouri. Territorio molto differente dall’America del sud che invece ha un clima tropicale ad esclusione della Catena delle Ande la più importante catena montuosa dell’America del Sud.

Questo territorio presenta numerosi Vulcani e pianure, laghi ce ne sono pochi, i fiumi più importanti sono l’Orinoco e il Rio delle Amazzoni, Parana e Rio della Plata. La crescita demografica del continente è sempre stata positiva infatti si conta un saldo naturale largamente positivo. La composizione delle famiglie però sta cambiando un esempio è il Brasile dove il tasso di fertilità è sceso come la mortalità infantile. Le dinamiche demografiche indicano se alcuni paesi sono entrati nella fase dello sviluppo o rimangono sempre paesi con alto tasso di mortalità rispetto alla natalità ciò indica che un paese è povero e non riesce a soddisfare i bisogni di una famiglia per indurli a fare figli.

Nell’America del nord vivono circa 428 milioni di abitanti equamente distribuiti nel territorio, il tasso di natalità è molto alto a differenza di quello di mortalità che è normale. La popolazione nordamericana risente molto delle precedenti colonizzazioni europee infatti nel nord America vivono Inglesi ,Francesi, Spagnoli e Italiani che hanno battuto i nativi Indio americani e i neri, il paese nordamericano risulta anche un paese con un alto tasso di immigrazione.
La lingua ufficiale degli USA è l’inglese ma si usa anche il francese ed è molto frequente lo spagnolo, ci sono religioni protestanti, cattoliche, ortodossi, ebrei, musulmani e buddisti.

Nell’America del sud la composizione etnica risente dell’incontro degli Indios (Americani) con gli Spagnoli, infatti, oggi la maggior parte della popolazione Argentina ha origini Italiane e in Perù, Ecuador o Bolivia è insistente la popolazione Indiana o meticcia invece in Brasile è consistente la popolazione Africana.

Hai bisogno di aiuto in Geografia?
Trova il tuo insegnante su Skuola.net | Ripetizioni
Registrati via email